Bufera su Channel 5 per un documentario su George Michael, dice Andrew Ridgeley (Wham): "Insensibile, sprezzante e riprovevole" - GUARDA

Bufera su Channel 5 per un documentario su George Michael, dice Andrew Ridgeley (Wham): "Insensibile, sprezzante e riprovevole" - GUARDA

Ieri sera il canale televisivo inglese Channel 5 ha trasmesso uno speciale incentrato sugli ultimi giorni della vita di George Michael. Il programma si è meritato lo sdegno dei fans, espresso in maniera inequivocabile sui social network.

 

Tra quanti hanno polemizzato duramente con Channel 5 per lo scarso tatto usato nei confronti della defunta popstar anche il compagno di Michael negli Wham Andrew Ridgeley che ha affidato al suo profilo Twitter il proprio pensiero: "Assurdo concepire un tale pezzo sensazionalista e traboccante di voyeurismo. La decisione di trasmetterlo prima del suo funerale è insensibile, sprezzante e riprovevole. Si sarebbe potuta almeno avere la decenza di schedularlo dopo il funerale e dopo un periodo di giusto rispetto".

 

Come riporta l’NME numerosi fans hanno bollato il documentario come ‘irrispettoso', ‘spazzatura’ e anche ‘omofobo’.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.