Emma Marrone risponde a Red Ronnie sulla faccenda di Elodie

Emma Marrone risponde a Red Ronnie sulla faccenda di Elodie

Scambio di battute rovente sui social fra Red Ronnie ed Emma Marrone.

Il casus belli è un articolo di Michele Monina uscito su "Il fatto quotidiano", in cui il giornalista parla dei talent. Il popolare conduttore tv e radiofonico - che da sempre avversa il mondo dei talent - lo ha rilanciato su Facebook ribadendo la propria posizione nei confronti di questa tipologia di programmi e cogliendo l'occasione per rivangare un evento (aveva interpellato Emma per avere Elodie ospite nel suo show "Roxy Bar", ma senza riscontro):

… Poi quando succede quello che da tanto tempo avevi previsto non provi felicità ma solo una enorme tristezza per tanti ragazzi ingannati da un meccanismo teso solo a sfruttarli in nome dell’audience e del potere televisivo. Sei mesi fa avevo telefonato a Emma Marrone dicendole che se mi voleva mandare Elodie Di Patrizi al Roxy Bar l’avrei ospitata volentieri, ma non si sono fatti vivi. Evidentemente pensavano di non aver bisogno dei miei programmi o qualcuno le ha consigliate di soprassedere. Vabbé. Peccato. Davvero.

Rapida la lunga risposta di Emma, che gli ribatte:

Avrei preferito restare in silenzio, così come ho fatto in migliaia di occasioni nella mia vita perché ho sempre preferito fossero i fatti, nel tempo, a parlare al mio posto.
Davanti a tanta superficialità e ignoranza, nel senso che chi si permette di parlare lo fa senza conoscere le cose, e se ne dicono tante, troppe e a sproposito non posso ostinarmi a restare zitta, perché equivarrebbe a dare il mio assenso ad affermazioni come “Ragazzi ingannati in nome dell’audience e del potere televisivo” e mi sento invece in dovere di difendere la mia dignità, la mia posizione ed il contesto.
Io non ho mai usato ne strumentalizzato nessuno, in questo caso Elodie, per trarne benefici personali. Ho iniziato un percorso con lei all’interno di Amici che abbiamo deciso insieme di continuare dopo il programma, a telecamere spente.
Ho cercato di darle tutti gli strumenti a mia disposizione per esaltare e preservare il suo talento, per non parlare del lato umano che è sempre stato ed è alla base di tutto, per quanto mi riguarda.
In merito alla sua scelta, è appunto una SUA scelta, trovo inopportuni tutti questi avvocati del diavolo, che sono i primi a nutrirsi dei Talenti dei Talent a proprio uso e consumo e quando meglio conviene.
Rispetto alla tua “telefonata” mio caro Red Ronnie è stata inoltrata a chi di competenza, io faccio la cantante e nel caso di Elodie ho scritto alcuni brani e ho collaborato con Luca Mattioni alla produzione del suo album, investendo tempo e denaro, se non è venuta in trasmissione da te probabilmente ci saranno stati dei motivi di tempo e/o di impegni altri schedulati.
Questo post te lo potevi risparmiare o quanto meno potevi usare dei termini più eleganti nei confronti di una RAGAZZA che ti ha sempre trattato con il massimo rispetto.
Signori si nasce… è proprio vero… e come sempre i fatti parleranno per me e metteranno un punto a queste polemiche sterili che fanno male alla musica e a chi mette anima e cuore per amore della stessa.
Il resto dei commenti viene solo da banderuole che sbattono a seconda di come tira il vento.
Emma

View this post on Instagram

Avrei preferito restare in silenzio, così come ho fatto in migliaia di occasioni nella mia vita perché ho sempre preferito fossero i fatti, nel tempo, a parlare al mio posto. Davanti a tanta superficialità e ignoranza, nel senso che chi si permette di parlare lo fa senza conoscere le cose, e se ne dicono tante, troppe e a sproposito non posso ostinarmi a restare zitta, perché equivarrebbe a dare il mio assenso ad affermazioni come "Ragazzi ingannati in nome dell'audience e del potere televisivo" e mi sento invece in dovere di difendere la mia dignità, la mia posizione ed il contesto. Io non ho mai usato ne strumentalizzato nessuno, in questo caso Elodie, per trarne benefici personali. Ho iniziato un percorso con lei all'interno di Amici che abbiamo deciso insieme di continuare dopo il programma, a telecamere spente. Ho cercato di darle tutti gli strumenti a mia disposizione per esaltare e preservare il suo talento, per non parlare del lato umano che è sempre stato ed è alla base di tutto, per quanto mi riguarda. In merito alla sua scelta, è appunto una SUA scelta, trovo inopportuni tutti questi avvocati del diavolo, che sono i primi a nutrirsi dei Talenti dei Talent a proprio uso e consumo e quando meglio conviene. Rispetto alla tua "telefonata" mio caro @redronnieroxybar è stata inoltrata a chi di competenza, io faccio la cantante e nel caso di Elodie ho scritto alcuni brani e ho collaborato con Luca Mattioni alla produzione del suo album, investendo tempo e denaro, se non è venuta in trasmissione da te probabilmente ci saranno stati dei motivi di tempo e/o di impegni altri schedulati. Questo post te lo potevi risparmiare o quanto meno potevi usare dei termini più eleganti nei confronti di una RAGAZZA che ti ha sempre trattato con il massimo rispetto. Signori si nasce .. è proprio vero .. e come sempre i fatti parleranno per me e metteranno un punto a queste polemiche sterili che fanno male alla musica e a chi mette anima e cuore per amore della stessa. Il resto dei commenti viene solo da banderuole che sbattono a seconda di come tira il vento. Emma.

A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

Per il momento la polemica sembra essersi fermata.

Ricordiamo che Elodie ha recentemente cambiato management, lasciando Francesca Savini (già manager di Emma Marrone, che aveva accolto sotto la sua ala protettrice la giovane sposandone i progetti musicali e sostenendola al suo debutto discografico). Ora si è affidata a Fabrizio Giannini.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.