Wyclef Jean è stato arrestato per errore a Los Angeles, lui posta il video - GUARDA

Wyclef Jean è stato arrestato per errore a Los Angeles, lui posta il video - GUARDA

Wyclef Jean è stato arrestato dal dipartimento della contea di Los Angeles dopo essere stato erroneamente identificato come un sospetto. A seguito di questo fatto increscioso che lo ha messo in manette il musicista haitiano ha promesso di fare causa.

 

Il cantante stava tranquillamente guidando la sua automobile a North Hollywood nelle prime ore di martedì mattina ed è stato arrestato dalla polizia sostenendo che corrispondeva alla descrizione di una persona ricercata per la rapina a un distributore di benzina.

 

Wyclef Jean ha postato un breve video del suo arresto, dove si può vedere che informa la polizia dell’errore dicendo che è un artista e che avrebbe citato in giudizio il reparto.

 

Sui suoi profili social Jean ha erroneamente accusato il Los Angeles Police Department: “LAPD un altro caso di scambio di persona. Un uomo di colore con una bandana rossa rapinato un distributore di benzina io ero in studio a lavorare, ma ora sono in manette?” e anche “Mi è stato chiesto dalla polizia di alzare le mani. Poi mi è stato detto di non muovermi. Sono stato subito ammanettato prima di essere identificato. Non mi è stato detto perché venivo ammanettato”.

 

Il dipartimento della contea dello sceriffo di Los Angeles ha detto al Daily News che il cantante rispondeva alla descrizione di un sospetto, era alla guida di una vettura simile e indossava una bandana del medesimo colore di quella indossata dalla persona ricercata.

 

Nel pomeriggio di martedì il dipartimento dello sceriffo ha porto, con un comunicato, le sue scuse al cantante. “Ci spiace che il signor Jean sia stato detenuto per sei minuti durante questa indagine, senza avere avuto alcun coinvolgimento in questo crimine violento”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.