Classifiche UK: cadono gli U2 ma non Eminem. Bene le Girls Aloud

Classifiche UK: cadono gli U2 ma non Eminem. Bene le Girls Aloud

E' "I'll stand by you" delle Girls Aloud la nuova regina della chart britannica dei singoli.

Le Girls Aloud sono un gruppo femminile locale che aveva suscitato buone aspettative all'esordio, con "Sound of the underground", che aveva debuttato al numero uno a fine 2002. Tuttavia i loro seguenti cinque singoli non erano riusciti a conquistare il vertice. Ora, grazie al fatto che "I'll stand by you" (cover dei Pretenders) è un disco benefico in supporto al Children In Need della BBC, ed anche al fatto che il quintetto è stato massicciamente presente ad un recente telethon televisivo, le Girls Aloud riescono a riprendersi il vertice. Curiosamente le ragazze si ritrovano questa settimana al primo e contemporaneamente all'ultimo posto della classifica: in testa con "I'll stand by you" ed in coda, al 75, col precedente "Love machine". Gli U2 devono subire l'onta della defenestrazione: "Vertigo", che si era preso il trono la scorsa settimana, crolla in settima posizione. Stabili al 2 le Destiny's Child con "Lose my breath". Al 3 entra, con la sua "If there's any justice", Lemar; per il pezzo del reduce della serie televisiva "Fame Academy" i critici si stanno levando il cappello e c'è chi giudica la canzone al livello di certe cose di Otis Redding. Debutta al 4 "What you waiting for" di Gwen Stefani, e dietro la cantante dei No Doubt c'è un altro esordio, quello di "Room on the 3rd floor" dei giovani McFly. Il quarto singolo dei boys è il primo a fallire l'aggancio alla Top 3. Scende dal 3 al 6 "Just lose it" di Eminem e, come riferito, scivola al 7 "Vertigo" di Bono e soci. Il successore di "Leave (get out)" di JoJo s'intitola "Baby it's you", è supportato da un rap di Bow Wow e fa il suo ingresso sull'ottavo gradino. Chiudono la Top 10 "Confessions part II/My boo" di Usher (9) e "Car wash" di Christina Aguilera. "Ashes" degli Embrace debutta all'11, "Jolene-Live under Blackpool lights" dei White Stripes al 16. "Jolene" fa parte del repertorio di Dolly Parton, e l'originale fu un numero 7 nel 1976.


Per quanto riguarda gli album, "Encore" di Eminem si tiene tranquillamente la prima posizione. Risale dal 4 al 2 il "Greatest hits" di Robbie Williams mentre scende dal 2 al 3 "Greatest hits-My prerogative" di Britney Spears. Il gruppo pop-opera Il Divo riguadagna una tacca passando dal 5 al 4. Poi due risultati abbastanza sorprendenti. "Destiny fulfilled", il CD che segna il ritorno delle Destiny's Child di Beyoncé, deve accontentarsi d'entrare sul quinto scalino. E il "Best of" dei Blue, un po' la summa di tutto il lavoro di Dunk e soci, debutta ad un non eccezionale numero 6. Al settimo posto c'è "Greatest hits" di Shania Twain, all'ottavo "10 years of hits" di Ronan Keating, al nono (rimbalzato dal 20) "Hopes and fears" dei Keane, infine al decimo un disco che non ha avuto lo stesso successo dei precedenti dei Westlife, "Allow us to be Frank". Dopo due sole settimane "Peachtree Road" di Elton John già langue al numero 25
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.