Ligabue sta male, di nuovo: posticipati di un mese i concerti a Trieste

Ligabue sta male, di nuovo: posticipati di un mese i concerti a Trieste

Una ricaduta influenzale costringe il rocker di Correggio ad osservare qualche giorno di riposo e a posticipare di un mese i prossimi due concerti.

Quelli che sarebbero stati i prossimi due appuntamenti dal vivo di Ligabue dopo la doppietta al Forum di Assago, vale a dire i concerti in programma il 17 e il 18 marzo al palasport di Trieste, slittano infatti al 28 e 29 aprile prossimi.

Gli organizzatori fanno sapere che i biglietti acquistati per i concerti di venerdì 17 e sabato 18 marzo restano validi per le nuove date. Nello specifico: i biglietti del 17 marzo sono validi esclusivamente per la nuova data del 28 aprile; i biglietti del 18 marzo sono validi esclusivamente per la nuova data del 29 aprile.

Chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati potrà farlo rivolgendosi - entro e non oltre il 31 marzo 2017 - ai punti vendita dove gli stessi tagliandi sono stati acquistati.

Per coloro che hanno acquistato i biglietti sul sito di TicketOne o tramite call center con modalità "ritiro sul luogo dell'evento", il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all'indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 31 marzo 2017.

Per i biglietti acquistati online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità "spedizione tramite corriere espresso", il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non il 31 marzo 2017 (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Ligabue dovrebbe tornare ad esibirsi dal vivo il prossimo 20 marzo, giorno in cui il tour nei palasport in supporto al suo ultimo album in studio, "Made in Italy", dovrebbe fare tappa all'AdriaticArena di Pesaro.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.