Serge Pizzorno (Kasabian): "'Kid A' dei Radiohead mi ha cambiato la vita"

Serge Pizzorno (Kasabian): "'Kid A' dei Radiohead mi ha cambiato la vita"

Serge Pizzorno ha parlato con Q Magazine del suo amore per la musica dei Radiohead che la prossima estate saranno, con i suoi Kasabian, headliner del festival TRSNMT a Glasgow, in Scozia.

 

Ha dichiarato Pizzorno:

"Ho amato “OK computer”, ma l’uscita di “Kid A” mi cambiò la vita. Un mio amico mi diede un CD di “Everything in its right place” e io per tre giorni non ascoltai altro, lo analizzai in ogni sua parte, diventai letteralmente pazzo".

 

E continua:

"Questo è il miglior brano che abbia mai sentito! E quando uscì l'album era alla stessa altezza. Ha avuto una grandissima influenza su di me, su quello che una rock band potrebbe essere. Per me, Thom Yorke vocalmente forse è il numero uno, la sua voce è come quella di Marvin Gaye, mi arriva come quella di nessun altro. E mi piace anche il fatto che divide la gente. E’ un onore condividere il programma di quel festival, appenderò il poster nel mio studio." Ha chiuso dicendo: "Non l’ho mai incontrato. Dio sa cosa farà di noi. Mi auguro che chiuda un occhio su tutte le stronzate."

 

Nella stessa intervista ha parlato anche il frontman dei Kasabian Tom Meighan ricordando il suo 2016 di merda, per una rottura e per la morte di un caro amico. Ha detto Meighan:

"Fondamentalmente la mia vita è cambiata. Ora sono solo. Perché mi sono perso. Ad ogni modo il 2016 è stato grande per Serge, grande per il Leicester City, di merda per me. Ho dovuto mettere a posto la mia testa. Il mio atteggiamento. Le cose che stavo facendo. La gente che frequentavo. Non era la gente che era brutta. Ero io quello che stava male. Ero molto infelice.”

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.