Louis Tomlinson oltre gli One Direction: il cantante scala le classifiche con 'Just hold on' - VIDEO

Louis Tomlinson oltre gli One Direction: il cantante scala le classifiche con 'Just hold on' - VIDEO

Harry Styles, Liam Payne, Niall Horan e Louis Tomlinson, i quattro One Direction, stanno approfittando della pausa che la boy band ha deciso di concedersi per portare avanti i rispettivi progetti solisti. Harry ha recitato nel film "Dunkirk", diretto da Christopher Nola, che arriverà nelle sale cinematografiche statunitensi a luglio. Liam, la scorsa estate, ha annunciato di aver firmato un contratto come solista con Capitol Records, la stessa etichetta per la quale ha firmato Niall, che a settembre ha pubblicato il singolo "This town". Louis Tomlinson, invece, a dicembre ha pubblicato la sua prima canzone come solista, "Just hold on", realizzata in collaborazione con il dj Steve Aoki (in veste di produttore).

Se vi state chiedendo se c'è vita oltre gli One Direction, la risposta è sì: i numeri di "Just hold on" parlano chiaro. La canzone, scritta proprio da Tomlinson e Aoki insieme a Eric Rosse, Sasha Sloan e Sir Nolan (collaboratori di - tra gli altri - Gavin DeGraw, Maroon 5, Birdy, Justin Bieber, Demi Lovato e Selena Gomez), sta scalando le classifiche di vendita di mezzo mondo: dal Regno Unito agli Stati Uniti, passando per la Francia, la Spagna, l'Austria e alcuni paesi dell'Europa dell'est.

Il cantante, che lo scorso dicembre, pochi giorni dopo aver pubblicato la canzone, ha perso sua mamma (scomparsa ad appena 43 anni per una leucemia), sembra aver cominciato con il piede giusto la sua carriera come solista: nel Regno Unito "Just hold on" ha venduto oltre 200.000 copie, guadagnando il disco d'argento, in Italia ha ottenuto il disco di platino per aver venduto più di 50.000 copie (tra streaming e download).

Musicalmente parlando, "Just hold on" è una classica canzone dance-pop, con un ritornello EDM perfetto per le discoteche. Secondo alcuni fan, il testo della canzone sarebbe dedicato proprio alla mamma di Louis. Lo farebbero pensare versi come, ad esempio, "Wish that you could build a time machine, so you could see the things no one can see", in cui il cantante vorrebbe avere a disposizione una macchina del tempo per stare ancora insieme a sua mamma. In realtà, la canzone è stata scritta prima della morte della mamma di Tomlinson.

A sua madre, però, Louis - che recentemente è finito anche in carcere per una rissa in aeroporto con un paparazzo - ha dedicato l'esibizione sul palco della versione britannica di X Factor, pochi giorni dopo la perdita. L'esibizione ha fatto sciogliere anche Simon Cowell, giudice "cattivo" nonché ideatore del talent e mentore degli One Direction. "Ti rispetto come artista e come persona", ha detto Cowell a Tomlinson.

Di seguito, il videoclip ufficiale della canzone, che ha debuttato su YouTube appena qualche giorno fa:

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.