Jimmy Page e gli Yardbirds suonano "I'm Waiting For The Man" dei Velvet Underground - ASCOLTA

Jimmy Page e gli Yardbirds suonano "I'm Waiting For The Man" dei Velvet Underground - ASCOLTA

I fan più attenti ricorderanno che il regista Michelangelo Antonioni, per il suo classicone "Blow Up" (1966), inizialmente aveva chiesto la presenza dei Velvet Underground per la famosa scena musicale, che poi girarono invece gli Yardbirds.

Due anni dopo, proprio l'ultima formazione della rock band inglese - con il leggendario Jimmy Page, in periodo pre-Zeppelin ovviamente - omaggiò la band newyorchese inserendo nel proprio repertorio una cover di "I'm Waiting For The Man"... e ne esiste anche una registrazione d'epoca. Ecco questo bellissimo documento, una vera scossa sia per i fan degli Zep, che dei Velvet:

L'audio si riferisce al concerto tenuto il 31 maggio del 1968 presso la Shrine Exposition Hall di Los Angeles - uno degli ultimi degli Yardbirds prima di implodere... e dare origine agli Zeppelin. Il video invece non è pertinente.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.