Giusy Ferreri torna al pop con 'Girotondo' e annuncia di essere incinta: l'intervista

Giusy Ferreri torna al pop con 'Girotondo' e annuncia di essere incinta: l'intervista

Negli ultimi anni, la carriera di Giusy Ferreri ha preso una direzione diversa rispetto a quella che la cantante aveva percorso nel periodo post X Factor: Giusy sembrava essersi allontanata dalle sonorità pop per esplorare altre strade, il rock di "Il mio universo" e "L'attesa". Non a caso, sulla copertina del nuovo album compare un'enorme bussola con i punti cardinali scombinati: "Mi piaceva l'idea del disorientamento", dice la cantante, "a volte, anche se cerchiamo di percorrere quella che pensiamo sia la strada giusta, sbagliamo itinerario: ma è proprio sbagliando itinerario che arrivano le sorprese".

"Girotondo" è l'album che segna il ritorno di Giusy Ferreri al pop. È stato il duetto con Baby K in "Roma-Bangkok" ad indicarle la strada da seguire a livello di suono, come lei stessa riconosce: "Una parte di questo disco è stata influenzata dal successo del duetto con Baby K ed è nata dall'idea di cimentarmi con materiale più fresco, attuale. È un album che si presenta con delle sonorità pop e con delle contaminazioni diverse. Penso che in questo album ci sia una parte nuova di me, ma anche la Giusy Ferreri del passato. Ho capito che la leggerezza piace". Se non fosse arrivato il duetto con Baby K, che strada avrebbe seguito la carriera della cantante? "Avrei ascoltato tutto quello che passa in radio, avrei seguito un concetto di attualità. D'altronde, mi sono sempre lasciata influenzare dalle tendenze, divertendomi e sperimentando cose nuove", risponde Giusy.

Il disco arriva dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2017 con "Fa talmente male", una canzone con tutte le carte in regola per diventare un tormentone radiofonico - ritornello potente e orecchiabile, ritmica incalzante, sonorità un po' elettroniche, un po' latine - ma che non è stata premiata né dalle giurie del Festival (è stata eliminata prima della finale) né dalle radio (che non l'hanno ricompensata in termini di passaggi). Ma cosa, esattamente, non ha funzionato? Secondo la cantante riadattare in chiave orchestrale la canzone, che è caratterizzata da un arrangiamento elettronico, probabilmente ha fatto perdere al brano un po' delle sue caratteristiche: "Le sequenze di elettronica, ad esempio, sono state esposte meno rispetto alla versione originale", spiega, "diciamo che, in generale, c'è stato un approccio diverso. E forse l'eliminazione sanremese ha tramutato un po' quella che poteva essere l'aspettativa precedente".

"Girotondo" è stato prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e le lavorazioni del disco hanno visto la voce di "Novembre" cimentarsi con gli autori principali della nuova scena pop italiana: Roberto Casalino, Diego Mancino, Dario Faini, Federica Abbate e Edwyn Roberts. Accanto a questi troviamo Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti (che ha partecipato alla scrittura di due canzoni, "Partiti adesso" e "Occhi lucidi"), Federico Zampaglione ("L'amore mi perseguita") e Marco Masini ("Immaginami"). Anche se buona parte del disco riporta Giusy Ferreri nei territori del pop, non mancano un paio di esperimenti interessanti: "'È finita l'estate' è un cocktail stranissimo tra new wave e un ritmo reggaeton, 'La gigantessa' è una rivisitazione in chiave elettronica di certe sonorità rock progressive", fa notare lei.

Ad aprile Giusy avrebbe dovuto tenere i primi due concerti del tour, a Roma e Milano: le date, però, verranno con molta probabilità annullate. La cantante annuncia infatti di essere al terzo mese di gravidanza: lo ha scoperto poco prima di partire per Sanremo. Il bambino (o bambina, dal momento che non si conosce ancora il sesso) dovrebbe nascere a settembre.

Ecco, di seguito, la tracklist di "Girotondo" con i nomi degli autori delle canzoni:

"Fa talmente male" (Casalino / Takagi, Ketra, Casalino, Catalano)
"L'amore tante volte" (Angiuli / Cecere, Angiuli)
"Partiti adesso" (Faini, Paradiso / Faini, Paradiso, Casagrande)
"L'amore mi perseguita" (Zampaglione, Chiaravalli / Zampaglione, Chiaravalli)
"È finita l'estate" (Valsiglio, Ettorre, Ferraguzzo / Valsiglio, Ettorre, Ferraguzzo)
"Occhi lucidi" (Faini, Paradiso / Faini, Paradiso)
"Col sole e col buio" (Raina / Faini, Raina)
"Girotondo" (Roberts, Marletta / Roberts, Marletta)
"La distanza" (Raina / Abbate, Buzzanca)
"Il mondo non lo sa più fare" (Faini, Mancino / Faini, Mancino)
"Tornerò da te" (Raina / Faini, Raina)
"Immaginami" (Masini, Calvetti, Iammarino / Masini, Calvetti, Iammarino)
"Il resto del mondo è diverso da te" (Faini, Mancino / Faini, Mancino)
"La gigantessa" (Faini, Mancino / Faini, Mancino)

Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2017, i "Campioni": Giusy Ferreri
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.