Vinicio Capossela ieri sera a Milano con "Ombra. Canzoni della cupa e altri spaventi": scaletta e foto

Vinicio Capossela ieri sera a Milano con "Ombra. Canzoni della cupa e altri spaventi": scaletta e foto

E' partita in questi giorni la seconda tranche del tour di Vinicio Capossela a seguito alla pubblicazione dell'album ”Canzoni della cupa”, dello scorso maggio. Dopo la parte "Polvere", portata in giro per l'Italia la scorsa estate, il nuovo spettacolo nei teatri si intititola "Ombra. Canzoni della cupa e altri spaventi".

Capossela ha ufficialmente dato inizio  alla sua "stagione dell'Ombra"  con un'esibizione Focara di Novoli (Le), nel giorno di Sant'Antonio Abate (17 gennaio). Il tour invece, dopo una data zero il il 25 febbraio a Cascina (Pisa) e la prima data il 27 febbraio a Torino, è approdato ieri sera agli Arcimboldi di Milano, per una data sold out in cui il cantante ha avuto ospite il Quartetto d’Archi di Torino. Si ripete questa sera, sempre agli Arcimboldi. Questa la scaletta del concerto, terminato (come sempre capita a Capossela nella sua città d'adozione), oltre la mezzanotte con standing ovation finale:

SCALETTA

Le creature della cupa
Scorza di mulo
Ol pumminale
Maddalena
La notte di san giovanni
L’angelo della luce
La bestia nel grano
Brucia troia
Vinocolo
Dimmi Tiresia
Le sirene
Parla piano
Fatalita’
Modi’
Corvo torvo
Scivola va via
Maraja
Sonetti/Pena dell’alma
Pettarossa
lo sposalizio di maloservizio
Il lutto della sposa
Il treno
Il ballo di san vito

bis
Zampanó
Con una rosa
Stanco e perduto
Vetri appannati d'america
Nella pioggia
Resto qua

Qua le foto della data zero a Pisa e qua invece le date complete del tour nei teatri.

Ha raccontato Capossela:

Da molti anni, nei tour che seguono l’uscita di un disco, mi sforzo di mettere in scena l’immaginario dell’opera E’ la grande possibilità dei concerti in teatro, realizzare la cosiddetta “sospensione dell’incredulità”. In questo prossimo tour l’Ombra è la materia sostanziale, esistenziale, scenica dello spettacolo. Si tratta di abituarci al buio e finire in una specie di ipnosi a metà tra veglia e sonno che faccia affiorare in noi le creature che ci abitano. Che ci conduca nell’Ade, o nel buio di una siluette, o nel rovescio di uno specchio, o in un bosco nella notte di plenilunio, o nei riflessi di una caverna. Ci sarà un gruppo musicale dalla timbrica ombrosa, corde di violino, onde elettromagnetiche, membrane di tamburo. Nel foyer sarà anche disponibile una cabina per chi voglia farsi fotografare l’ombra dal viso, la parte evanescente di noi stessi, la più misteriosa e nostra. E soprattutto ci sarà il racconto che, sia pure in forma frammentata, genera in noi le più ampie ombre».

 

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/dbI2dzDc7MJk70bRLWJOqHYN-yE=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fcdnrockol.rockolcomsrl.netdna-cdn.com%2FDD75yeORK6xcKYtkbDlsiT4gwug%3D%2F600x450%2Fsmart%2Fhttp%253A%252F%252Fwww.rockol.it%252Fimg%252Ffoto%252Fupload%252Fcapossela-cascina-sebastiano09.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
7 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.