Lorde come Adele: uno spot per annunciare il singolo. Ecco tutto quello che sappiamo sul nuovo album - VIDEO

Lorde come Adele: uno spot per annunciare il singolo. Ecco tutto quello che sappiamo sul nuovo album - VIDEO

Il ritorno di Lorde sulle scene discografiche sembra essere vicinissimo. Domenica sera la tv della Nuova Zelanda, terra d'origine della voce di "Royals", ha trasmesso un breve spot sul modello di quello che Adele realizzò per il lancio di "Hello", nell'autunno del 2015: un video della durata di 15 secondi in cui Lorde è seduta sul sedile posteriore di un'automobile, mentre sorseggia una bevanda e stuzzica uno snack, e alcune note di pianoforte in sottofondo.

Si tratta di un'anteprima del primo singolo estratto dal nuovo disco della cantautrice neozelandese? Alla fine della clip compaiono anche due scritte, "3.2.17 NYC" e "3.3.17 NZ": la canzone uscirà venerdì 3 marzo?


Se il sito ufficiale di Lorde è fermo alla grafica di "Pure heroine", la cantautrice ha appena inaugurato un nuovo sito (www.imwaitingforit.com) in cui ha rilanciato il video dello spot.

Sul sito della Republic Records, etichetta satellite della Universal alla quale Lorde è legata sin dal suo debutto discografico, qualche giorno fa è comparsa invece una lista relativa a tutte le prossime pubblicazioni: tra queste c'era anche il nome di Lorde, con accanto la scritta "7 marzo". Si trattava, probabilmente, del giorno fissato per l'uscita del singolo apripista del suo nuovo progetto discografico, che - stando allo spot televisivo - sarebbe stata anticipata

Ma cosa sappiamo, fino ad oggi, del nuovo album di Lorde?

Il disco è l'ideale successore di "Pure heroine", l'album uscito nel 2013. Nel corso di questi quattro anni, però, Lorde non è stata affatto con le mani in mano. Nel 2014 ha curato la selezione dei brani per la colonna sonora del film "Hunger games: Il canto della rivolta - Parte 1", della quale faceva parte anche il suo brano "Yellow flicker beat". L'anno dopo ha collaborato con il duo elettronico dei Disclosure a "Magnets", una delle canzoni contenute all'interno dell'album "Caracal", e ha partecipato al singolo di beneficenza "Team Ball Player Thing".

Nel febbraio del 2016, in occasione della cerimonia di consegna dei Brit Awards (i premi musicali più importanti del Regno Unito), la cantautrice ha omaggiato David Bowie - suo grande estimatore - sulle note di "Life on mars".

Lorde ha cominciato a scrivere le canzoni del nuovo disco nel dicembre del 2013: dell'ideale successore di "Pure heroine" si parla infatti da ormai tre anni. Le lavorazioni dell'album, però, sono entrate in lavorazione solo in tempi recenti: la cantautrice, che nel frattempo ha pure divorziato dal suo manager, lo scorso agosto aveva fatto sapere che i brani erano in fase di produzione.

Un altro aggiornamento era arrivato all'inizio di gennaio in un post pubblicato su Instagram. In cabina di produzione si sono alternati Joel Little (che aveva già prodotto "Pure heroine") e Jack Antonoff (già collaboratore di Taylor Swift, Troye Sivan, Sia e dei fun.). Lorde ha svelato che Antonoff ha preso parte alle lavorazioni del nuovo album in un tweet pubblicato a dicembre:
 

"Penso che la musica che è venuta fuori dallo studio di Jack (Antonoff, ndr) sia tra le migliori degli ultimi tempi. Aspettate".



Il primo singolo estratto dall'album dovrebbe essere presentato per la prima volta dal vivo il prossimo 11 marzo, in occasione della partecipazione di Lorde al programma della tv americana "Saturday Night Live", che ha annunciato con largo anticipo l'ospitata della cantautrice:


Il prossimo aprile Lorde tornerà ad esibirsi dal vivo: la cantautrice ha già annunciato la sua partecipazione a festival internazionali come il Coachella (che si terrà dal 14 al 16 aprile a Indio, in California) e il New Orleans Jazz & Heritage (in programma a New Orleans dal 28 aprile al 7 maggio). In estate, poi, sarà la volta del Governors Ball Music Festival di New York (che si terrà dal 2 al 4 giugno) e del Bonnaroo di Manchester (dall'8 all'11 giugno).

Il nuovo album in studio potrebbe dunque uscire prima dell'esibizione di Lorde al Coachella, tra marzo e aprile, e la cantautrice potrebbe approfittare del concerto sul palco del festival per presentare per la prima volta dal vivo i nuovi brani.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.