Secondary ticketing, Vasco Rossi e Modena Park. Le Iene: 'Live Nation ancora coinvolta?' - VIDEO

Secondary ticketing, Vasco Rossi e Modena Park. Le Iene: 'Live Nation ancora coinvolta?' - VIDEO

In un servizio mandato in onda nella tarda serata di oggi, domenica 26 febbraio, Matteo Viviani delle Iene - che per primo svelò il legame tra promoter e piattaforme di secondary ticketing - ha mostrato come Live Nation, la filiale italiana della multinazionale con la quale il rocker di Zocca interruppe i rapporti dopo lo scoop della trasmissione Mediaset, potrebbe essere ancora coinvolta nella realizzazione di Modena Park 1.7.17, il mega-evento col quale Vasco Rossi celebrerà i suoi quarant'anni di carriera.

Viviani ha mostrato un servizio che mostra, tra l'altro, Roberto De Luca, ad di Live Nation Italia, impegnato al Parco Enzo Ferrari di Modena in quelli che paiono rilievi tecnici proprio nell'area dove si terrà il concerto del Kom.

Guarda qui sotto il servizio delle Iene:

Il giornalista ha chiesto conto della sua presenza a Vittorio Costa, avvocato di Vasco Rossi, e Silvano Taiani, ad di Best Union (e della Big Bang, società controllata dalla stessa Best Union incaricata di produrre lo show dopo l'abbandono di Live Nation), società bolognese alla quale è stato affidato in esclusiva (via VivaTicket) il mandato di distribuire i biglietti per il concerto.

Viviani mostra a Costa e Taiani il filmato di De Luca a Modena. "Volevamo verificare le planimetrie che avevamo preso", spiega Costa: "De Luca deve consegnarci ogni dato e riferimento. Il lavoro a Modena Park dura da un anno [cioè da prima che esplodesse lo scandalo secondary ticketing, ndr], tutto il lavoro che abbiamo fatto ce lo deve dare in modo completo. Sono stato io stesso a pretenderlo".

Viviani ipotizza che sia stato fatto un accordo tra lo staff del cantante e Live Nation: in cambio della collaborazione alla realizzazione di Modena Park, cioè "passando" alla nuova gestione il lavoro fatto nell'ultimo anno, l'entourage di Vasco rinuncerebbe ad azioni legali nei confronti della società di De Luca. Il che, appunto, spiegherebbe la sua presenza sul campo ("Lo sapevo, c'ero anch'io, quella mattina, a Modena", precisa l'avvocato Costa) al parco Enzo Ferrari di Modena.

"E' un segnale di qualche collaborazione che sotto sotto sta continuando a esistere?", chiede Viviani a Costa e Taiani: "Assolutamente no", taglia corto Taiani.

Dall'archivio di Rockol - "I miei 29 anni a San Siro"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.