Johnny Cash: cinque cose da sapere su "Folsom Prison Blues"

Johnny Cash: cinque cose da sapere su "Folsom Prison Blues"

Uno dei brani più emblematici del leggendario Man In Black - alias Johnny Cash - è "Folsom Prison Blues". Questo pezzo è praticamente un'istituzione, un pilastro del country, come del rock - e della musica. Ma ci sono alcune curiosità intriganti a riguardo della canzone che è intrigante conoscere... magari anche solo per spendersele davanti a un buon bicchiere, per stupire amici e conoscenti.

Ecco cinque "trivia" sul pezzo, che vi farnno fare un figurone...

Il brano è in parte copiato
Cash si è "ispirato" a "Crescent City Blues" di Gordon Jenkins, canzone che include il verso di apertura "I hear the train a'comin'; it's rollin' 'round the bend". Cash non l'ha passata liscia e dopo essere stato citato in giudizio da Jenkins ha dovuto pagare 100.000 dollari.

"Folsom Prison Blues" è stato un successo per ben due volte
La canzone è stata in classifica nel 1956, per poi tornarci una dozzina di anni dopo, come singolo di traino dell'album "At Folsom Prison".

I rumori del pubblico nella versione live di "Folsom Prison Blues" sono finti
Le grida e le manifestazioni di approvazione che si sentono quando Cash canta "I shot a man in Reno just to watch him die" sono state aggiunte in studio dal produttore Bob Johnston e non fanno parte della registrazione originale.

Cash suonava il pezzo già alla fine degli anni '50 nelle carceri
La canzone era già un pilastro delle esibizioni di Cash nelle prigioni; la prima volta che ha eseguito il pezzo per dei detenuti è stata nel 1957, a Huntsville, Texas. Un acquazzone improvviso mandò in panne la strumentazione della sua band, ma lui decise di continuare lo spettacolo da solo.

"Folsom Prison Blues" è stata rifatta in moltissime versioni di generi differenti
Sono numerosissime le cover del pezzo, di artisti che vanno dai Buckcherry agli Everlast, ma non solo. Ognuno ha offerto una propria rilettura della canzone, dallo psychobilly all'hard rock più muscolare.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.