Bruce Springsteen, un giovane fan e un sogno realizzato due volte - VIDEO

Bruce Springsteen, un giovane fan e un sogno realizzato due volte - VIDEO

Suonare con il proprio idolo è il sogno di moltissimi ragazzi. Un sogno che rimane tale, potremmo dire, praticamente irrealizzabile. Eppure c'è chi ha avuto tanta di quella fortuna da realizzarlo ben due volte, quel sogno.

Stiamo parlando di Nathan Testa, il ragazzino che lo scorso giovedì, durante il concerto tenuto dal Boss in quel di Brisbane, in Australia, è stato fatto salire sul palco da Bruce Springsteen per suonare insieme "Growin' up".

Non era la prima volta che il giovane fan suonava con il suo idolo: Nathan, infatti, era riuscito a coronare il suo sogno già nel 2013, quando il rocker lo fece salire sul palco durante un suo concerto tenuto proprio a Brisbane.

Nathan, che all'epoca aveva 11 anni, era vestito come Bruce sulla copertina di "Born in the USA": t-shirt bianca, jeans blu e un cappellino con visiera rosso. Bruce gli fece cantare un pezzettino di "Waitin' on a sunny day" e il video divenne virale.


 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.