NEWS   |   Pop/Rock / 20/02/2017

Sia: record senza precedenti per 'Cheap thrills' in Italia

Sia: record senza precedenti per 'Cheap thrills' in Italia

Arriva una nuova importante certificazione da parte della FIMI, la Federazione Industria Musicale Italiana (associazione che si occupa di monitorare settimanalmente le vendite dei dischi e dei singoli nel nostro paese), per Sia e per la sua "Cheap thrills": la canzone ha conquistato il suo nono disco di platino per le 450.000 copie scaricate legalmente fino ad oggi.

È la prima volta, da quando FIMI, in collaborazione con GfK, rileva le vendite dei dischi fisici e dei singoli, che una canzone ottiene il nono disco di platino: nessuno, prima della cantautrice australiana, si era spinto fino a questo traguardo.

La nuova certificazione permette a "Cheap thrills" (uscita nel dicembre del 2015 e poi tornata sul mercato nel febbraio 2016 nella nuova versione in duetto con Sean Paul) di fare un piccolo passo in avanti rispetto a "Bailando" di Erique Iglesias e a "Roma-Bangkok" di Baby K e Giusy Ferreri, che fino ad oggi guidavano la classifica dei singoli più certificati in Italia insieme alla hit di Sia, con otto dischi di platino.

Sotto ai tormentoni del cantante spagnolo e del duo composto da Baby K e dalla Ferreri troviamo, con sette dischi di platino conquistati fino ad oggi, "I bambini fanno 'ooh...'" di Povia, "Danza kuduro" di Don Omar e Lucenzo, "Faded" di Alan Walker, "El perdón" di Nicky Jam e lo stesso Iglesias, "Sofia" di Alvaro Soler e "Someone like you" di Adele.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi