Elodie Di Patrizi - la recensione di "Tutta Colpa Mia"

Elodie Di Patrizi - la recensione di "Tutta Colpa Mia"

Già seconda classificata all'ultima edizione di Amici, Elodie pubblica il suo nuovo album in studio "Tutta colpa mia", intitolato come la canzone che ha presentato in gara tra i big al Festival di Sanremo 2017 (ottavo posto in classifica). Il disco è prodotto da Emma e Luca Mattioni e contiene 13 brani che strizzano l'occhio agli anni '60 e al new soul inglese. Ecco cosa ne pensiamo:

Gli episodi migliori del disco, quelli in cui Elodie conferma di essere un'interprete importante, sono quelli più acustici e in un certo senso "classici". "Giorni bellissimi", ad esempio, è una canzone che parla della paura di amare, di restare e di legarsi con una persona che Elodie interpreta con il giusto spessore. "La gelosia" è una canzone semplice che richiama la leggerezza di certe canzoni italiane degli anni '60, "La differenza" (tra i cui autori c'è anche Jaselli) ha un ritornello che funziona. 

Leggi la recensione completa di "TUTTA COLPA MIA" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi
9 set
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.