Moby all'attacco: "Trump è colluso con il Governo sovietico"

Moby all'attacco: "Trump è colluso con il Governo sovietico"

Che Moby fosse tutt'altro che neutrale nei confronti del neo-presidente statunitense Trump era un dato di fatto assodato. Ora il musicista newyorchese è tornato all'attacco con un'esternazione via social media, in cui sostiene di avere informazioni accurate, da fonti governative, sul fatto che Donald Triump sarebbe colluso con l'Amministrazione sovietica.

In un lungo post su Facebook Moby scrive, fra le altre cose, che il Governo russo avrebbe un dossier su Trump e lo utilizza per ricattarlo; inoltre ci sarebbero in atto piani da parte di diversi organismi di intelligence internazionali per arrivare a raccogliere dati sufficienti per agire con un impeachment e far dunque decadere Trump e la sua Amministrazione tutta. Secondo le fonti di Moby, poi, Trump sarebbe in cerca di un conflitto - specificamente in Iran: proprio per questo avrebbe concentrato una flotta navale vicino alle coste dello Stato, nella speranza di un incidente che possa giustificare un'invasione.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.