Ratt: la band si riunisce e torna in concerto - VIDEO

Ratt: la band si riunisce e torna in concerto - VIDEO

Tre membri della line-up originale dei Ratt- il cantante Stephen Pearcy, il bassista Juan Croucier e il chitarrista Warren Demartini - hanno suonato per la prima come come Ratt lo scorso 11 febbraio alle Treasure Island a Welch (Minnesota). Con loro sul palco l'ex chitarrista dei Quiet Riot Carlos Cavazo, che ha suonato nel 2010 sull’ultimo album in studio dei Ratt "Infestation" e il batterista Jimmy DeGrasso (Megadeth, White Lion).

 

Un’altra versione dei Ratt - guidata dal batterista Bobby Blotzer - è in tour negli Stati Uniti sin dal 2015. Lo scorso novembre, un giudice californiano ha condannato Blotzer per aver commesso violazione di marchio avendo utilizzato il nome e il logo Ratt per pubblicizzare la sua band. Il giudice ha inoltre deciso che la società WBS, Inc. - di cui Blotzer e DeMartini sono i soli azionisti - non ha la proprietà del marchio Ratt e che il nome e il marchio è ancora di proprietà dei membri che facevano parte della line up originale dei Ratt.

 

Oltre a rivendicare il fatto di avere espulso Blotzer dalla band come da sentenza del tribunale, DeMartini, Croucier e il cantante Stephen Pearcy hanno invitato Blotzer, d’ora in avanti, a riferirsi a se stesso come a ‘ex membro dei Ratt’.

 

Setlist:

“Wanted Man”
“Dangerous but Worth the Risk”
“You Think You’re Tough”
“Walkin’ the Dog”
“Way Cool Jr.”
“I’m Insane”
“In Your Direction”
“Lack of Communication”
“Lay It Down”
“You’re in Love”
“Lovin’ You’s a Dirty Job”
“Nobody Rides for Free”
“Body Talk”
“Back for More”
“Round and Round”

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.