Grammy 2017: il tributo a Prince di Bruno Mars

Grammy 2017: il tributo a Prince di Bruno Mars

Bruno Mars e i Time salgono sul palco dei Grammy Awards 2017 per rendere omaggio a Prince: la storica band guidata da Morris Day, che insieme al Purple One contribuì a gettare le fondamenta del sound di Minneapolis, attacca energicamente con "Jungle Love", alla quale segue "The Bird". Poi è il turno di Mars, che sotto i riflettori ripropone in tutto e per tutto il look dell'artista scomparso: il suo primo e unico intervento è su "Let's Go Crazy", chiuso su un solo di chitarra suonato in prima persona. Apprezzabile l'idea di evitare il superclassico "Purple Rain", ormai troppo frequentato, specie dopo la morte del suo autore.

Al Jarreau viene ricordato dai Pentatonix, che eseguono a cappella "ABC" dei Jackson 5, per poi lasciare spazio a Jason Derulo e Halsey, che lanciano la performance di una dei protagonisti della serata, Chance The Rapper: il cantante di Chicago sceglie "How Great" per rompere il ghiaccio con la platea in veste di performer. Accompagnato da un coro gospel e da un band piuttosto nutrita, Chancelor Bennett sa farsi valere, e offre uno dei set più coinvolgenti della serata, chiuso da "All We Got".

Il presidente della Nation Recording Academy Neil Portnow introduce il momento durante il quale vengono ricordati i grandi personaggi del mondo musicale scomparsi durante lo scorso anno, "musicato" - con un'intensa rilettura per piano e voci di "God Only Knows" dei Beach Boys - da John Legend e Cynthia Erivo.

Grammy Awards 2017: leggi qui la cronaca completa

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.