Sanremo 2017, le cover: Paola Turci, un'emozione (non) da poco - COMMENTO (2 / 4)

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/dcUwLiYPGs6eiFw0w-MrRFDFsOo=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net%2Fv%2Ft1.0-9%2F16681487_1402284389817058_2906813851923506011_n.png%3Foh%3D97e6e462566240529c801f3b952b96f7%26oe%3D5937EB31
LE COVER DEI BIG (E I RIPESCATI)

Bravissima Paola Turci alle prese con “Un’emozione da poco”, dicevamo: firmata da Ivano Fossati - con Guido Guglielminetti  - per Anna Oxa nel ’78 e qua arrangiata in versione rock, con le chitarre distorte. Sarà la nuova “Se telefonando”, avrà la stessa fortuna della cover di Nek di 2 anni fa? Se lo merita, così come avrebbe meritato di vincere pure sull’intenso Ermal Meta con “Amara terra mia”.

 Scelte molto apprezzabili per Marco Masini con “Minchia signor tenente” di Faletti (ma interpretazione un po' sopra le righe) e Sergio Sylvestre con i Soul System in “Vorrei la pelle nera” (ma con il ritmo completamente perso alla fine, con la voce da una parte e la musica dall’altra, per un problema tecnico).

Brava Chiara con “Diamante” di Zucchero: interpretazione impeccabile e bell’arrangiamento, grazie al Maestro Mauro Pagani, al bouzouki e al violino. Emozionante Fiorella Mannoia alle prese con DeGregori: solo la sua voce e il piano di Danilo Rea. Fare l'interprete non è un mestiere che si improvvisa, e Fiorella lo fa da una vita.
Decisamente rividibile il Battiato di Michele Bravi e la Mina di Lodovica Comello.

Tra i sei a rischio eliminazione che hanno cantato le canzoni in gara, sono sopravvissuti Bianca Atzei, Giusy Ferreri, Clementino e Ron, mentre sono stati eliminati Nesli e Alice Paba, e Raige e Giulia Luzi. "Curiosamente le due coppie", ha commentato Carlo Conti. Meglio farsi una domanda e darsi una risposta, se si creano in vitro collaborazioni artistiche di questo genere.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.