Sanremo 2017, Marco Masini in sala stampa

Sanremo 2017, Marco Masini in sala stampa

"Sei rimasto uno dei pochi a raccontare storie con le canzoni", si dice a Marco Masini in apertura d'incontro. "Io credo che raccontare storie sia un trucco per raccontare concetti; e i concetti cambiano con l'età, perché la vita ci cambia e ci trasforma. Io ho continuato a raccontare il naturale cambiamento della gente della mia generazione, senza nascondermi dietro un cliché e usando l'autobiografismo come espediente per raccontare anche le vite degli altri".


"I suoni della musica elettronica li abbiamo sentiti negli anni Ottanta, quando io cominciavo. Diego Calvetti, il mio produttore, mi ha dato gli stimoli per aver voglia di sperimentare su di me questi suoni, così come sono diventati negli anni" spiega Masini, prima di aggiungere che "in tour cercheremo di adattare le vecchie canzoni a questi suoni nuovi, anche se sarà difficile replicare le stesse emozioni - bisognerà cercare un modo per ricrearne di analoghe. A me piace lavorare con la band, lavorare in gruppo - anche con autori nuovi e giovani".
Perché per domani sera, serata delle cover, ha scelto "Signor Tenente" di Giorgio Faletti?
"Perché è una canzone importante, che non si sente più in radio e non viene mai ricantata da nessuno dal vivo. Mi sembrava giusto ritirarla fuori, anche per ricordare Giorgio, col quale mi capitò di collaborare per una canzone".


"In questo disco, il primo dei miei cinquant'anni, ho provato a mettere in pratica quello che mi aveva insegnato Giancarlo Bigazzi, e anche quello che mi sta insegnando Diego Calvetti" aggiunge Masini. "Questo non è un concept album, anche se è costruito su un'idea ricorrente, quella della 'sliding door', del bivio. Nel disco ci sono tanti autori giovani e non più giovanissimi, con i quali mi sono trovato in amichevole sintonia grazie anche al lavoro del mio editore, la Warner Chappell".

 

Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2017: la videontervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
16 set
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.