Sanremo 2017: la conferenza stampa di mercoledì 8 febbraio.

Sanremo 2017: la conferenza stampa di mercoledì 8 febbraio.

Come da copione si apre con i dati di ascolto, che per quanto riguarda la prima giornata del Festival sono i più alti degli ultimi 12 anni (50,4 per cento di share medio).
Di musica ogni tanto si parla, fra una domanda a tema televisivo e un tentativo di far polemica evocando le richieste di Manuela Villa, figlia di Claudio.
Spiace, lo scrivo a titolo personale, che Carlo Conti abbia un po' sorvolato sulla gravità degli errori di cui si parla in questa notizia.
Si chiede che farà Giorgia stasera (un brano dal suo nuovo album e un medley con i suoi successi sanremesi). Poi finalmente una domanda sulla graduatoria di ieri sera - e naturalmente Nando Pagnoncelli rifiuta di rivelare dettagli sull'andamento delle votazioni (ci viene promesso che domenica i dati saranno rivelati per intero).
In più di un'ora di conferenza stampa, questo è tutto il succo che siamo riusciti a estrarre che abbia una minima parvenza di notizia attinente la musica e le canzoni.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.