M.I.A., in arrivo la nuova canzone 'Powa': 'Non sono Obama, Rihanna o Madonna' - TESTO

La cantante britannica di origini Tamil ha postato sui propri canali social l'anteprima e il testo di una nuova canzone, intitolata "Powa": il testo del brano, come era lecito aspettarsi da M.I.A., è ricco di riferimenti a tematiche sociali, e chiama in causa diversi personaggi statunitensi (e non) di altissimo profilo del mondo della politica e dello spettacolo.

"... non sono Obama, non sono Osama [Bin Laden] (...) Non sono Rihanna, né Madonna, né Mariah [Carey] o Ariana [Grande] / sono in giro per il mondo a combinare casini / sono la vera Spice Girl...", canta l'artista nel brano, del quale, al momento, non è data sapere la destinazione discografica: M.I.A., infatti, ha pubblicato il suo ultimo album di inediti, "AIM", solo lo scorso 9 settembre, e - al momento - non è prevista la pubblicazione di suoi nuovi lavori.

Contestualmente al teaser audio postato sul suo account Twitter, M.I.A. ha fatto sapere di essere stata incaricata dagli organizzatori del Meltdown Festival di curare la direzione artistica della rassegna, in programma a Londra tra i prossimi 9 e 18 giugno.

"Per me sarà un'opportunità per organizzare una settimana che mostri al pubblico diversi generi musicali che hanno rappresentato una fonte di ispirazione l'uno per l'altro", ha spiegato l'artista: "I diversi stili si supportano a vicenda, ridefinendo il concetto di melting pot. Rispettate la storia, non viveteci dentro. Ho in programma di assemblare un programma con gli artisti più lungimiranti che abbiano mai contribuito alle nostre vite. Quando la musica rappresenta una fonte di ispirazione, non ha barriere".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.