SXSW 2017: Kesha, Mick Fleetwood e Krist Novoselic tra i relatori

SXSW 2017: Kesha, Mick Fleetwood e Krist Novoselic tra i relatori

Gli organizzatori del South by Southwest 2017, grande happening che annualmente, a marzo, raduna il gotha dell'industria musicale, cinematografica, informatica e culturale ad Austin, Texas, hanno comunicato oggi altri ospiti che verrano coinvolti nella manifestazione in qualità di relatori.

Per la prossima edizione del festival, che avrà luogo tra i prossimi 10 e 19 marzo, a intrattenere le platee col microfono alla mano - ma senza una band alle spalle - saranno la popstar Kesha (protagonista negli ultimi tempi di un aspro scambio di accuse finito in tribunale con il suo ex produttore Dr. Luke, che proprio oggi l'ha accusata di non avergli corrisposto oltre un milione di dollari in diritti d'autore), Mick Fleetwood, batterista e co-fondatore dei Fleetwood Mac, il già bassista dei Nirvana Krist Novoselic, il wrestler e rapper John Cena, Cindy Wilson dei B52's e l'attore, sceneggiatore, produttore cinematografico e regista canadese Seth Rogen.

Tra i relatori, è stata confermata anche la presenza dell'astronauta della missione Apollo 11 Buzz Aldrin, il senatore Cory Booker, l'attrice Julia-Louis Dreyfus, la presidente della Gay & Lesbian Alliance Against Defamation Sarah Kate Ellis, l'attore Bob Odenkirk ("Better Call Saul", "Breaking Bad") e il fondatore e presidente di Tinder Sean Rad.

Tra gli altri interventi al prossimo SXSW sono già stati confermati quelli di Lee Daniels, Jennifer Doudna, Gareth Edwards, Adam Grant, il direttore creativo della Web radio di Apple Beats 1 Zane Lowe, Cory Richards e il produttore e co-fondatore degli Nile Rodgers.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.