Soundreef, la conferenza a Sanremo: una rettifica di Enzo Mazza (FIMI)

Soundreef, la conferenza a Sanremo: una rettifica di Enzo Mazza (FIMI)

Riguardo a quanto affermato oggi da Davide D'Atri nel corso della conferenza stampa tenuta dall'ad e fondatore di Soundreef a Casa Sanremo, il presidente di FIMI Enzo Mazza ha specificato:


In merito alle affermazioni di Davide D’Atri durante la conferenza stampa di oggi a Sanremo, secondo il quale nessuna società di collecting avrebbe mai chiesto alle grandi catene una rendicontazione analitica della musica diffusa, SCF, società che rappresenta le etichette discografiche italiane ed internazionale intende smentire tali dichiarazioni.

Dal 2011, attraverso un processo strutturato basato su partnership con i fornitori di palinsesti musicali, SCF raccoglie i dati di migliaia di punti vendita relativi a catene commerciali che alla fine del 2016 ammontano a 28.653 per 1.945 insegne.

Tali dati consentono di effettuare una ripartizione analitica agli aventi diritto con la massima trasparenza e dettaglio che ammonta a qualche milione di euro.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.