'Make America Grunge Again': il meme anti-Super Bowl di Courtney Love

'Make America Grunge Again': il meme anti-Super Bowl di Courtney Love

Mentre, una quindicina di ore fa, l'America e il mondo intero vivevano il picco della febbre da Super Bowl, la già leader delle Hole si stava annoiando, non essendo appassionata di football. Vagando sui social, Courtney Love è incappata in un meme "presidenziale" che ha subito scelto di condividere con i propri follower:

Facendo il verso al motto utilizzato (con successo) da Donald Trump durante la sua campagna elettorale, il fotomontaggio ritrare i volti dei Nirvana e della stessa Love sovrapposti a quelli dell'attuale presidente degli USA e del suo team. Curiosamente, in secondo piano, è stato inserito anche il volto del frontman dei Green Day Billie Joe Armstrong, che sbuca dietro la spalla sinistra del "presidente" Kurt Cobain. In piedi, ovviamente, davanti all'inevitabile claim "Make America Grunge Again".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.