Comunicato Stampa: Sergio Cammariere in concerto a Sulmona

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SERGIO CAMMARIERE IN CONCERTO A SULMONA

Il cantautore si esibirà domenica 12 dicembre al Teatro Comunale “Maria Caniglia”
Ospite d’onore del VI Premio nazionale
“Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona”.

Infoline: 0864 201070 / 389 9737620

bisestile@yahoo.it

Sarà il cantautore Sergio Cammariere l’ospite di punta del VI Premio nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona” per cantautori e gruppi emergenti. La manifestazione, in programma a Sulmona (L’Aquila) dal 10 al 12 dicembre, prevede venerdì 10 e sabato 11 dicembre l’esibizione dei cantautori emergenti alla presenza della giuria. Quindi domenica 12 dicembre, alle ore 21, al teatro comunale “Maria Caniglia”, ci sarà la cerimonia di premiazione e l’atteso concerto di Sergio Cammariere.
I biglietti per il concerto di Cammariere sono già disponibili nelle principali prevendite d’Abruzzo e Molise. Il VI Premio nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona” è organizzato dall’Associazione culturale Nomadi fans club “Un giorno insieme” di Sulmona, dalla Segnali Caotici di Beppe Carletti e dalla Progetto Musica di Maurizio Dinelli, con il patrocinio del Ministero ai beni e alle attività culturali, della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila e del Comune di Sulmona.
Per ogni informazione sulla serata rivolgersi all’associazione Nomadi fans club, in corso Ovidio 14 a Sulmona, oppure telefonare allo 0864 201079, 0864 210990 e 389 9737620.
La prossima settimana verranno resi noti i nomi degli emergenti finalisti al concorso.

Sergio Cammariere presenterà a Sulmona il suo nuovo album “Sul sentiero”. Pubblicato per l’etichetta Emi "Sul sentiero" è il suo secondo disco di inediti dopo "Dalla pace del mare lontano" che lo ha fatto conoscere al grande pubblico con quasi 200 mila copie vendute e doppio disco di platino. "Sul sentiero" è la continuazione di un viaggio interiore che nasce dalla pace di un mare lontano e prosegue su strade sconosciute a cercare orizzonti inaspettati da cui guardare il mondo come un’esperienza personale sempre nuova. Questo è il senso del viaggiare nella musica, mio e degli amici che hanno scelto di seguire con me questa strada. Quel sentiero che si apre, passo dopo passo, con il gusto antico e imprevedibile dell’andare". "Sul sentiero" è la continuazione del discorso musicale aperto con "Dalla pace del mare lontano", arricchito di nuovi elementi in cui si fondono in un delicato equilibrio, il jazz orchestrale, la canzone d'autore, i ritmi sudamericani e lo spirito del blues. Attraverso questi canoni espressivi, Sergio Cammariere propone al mondo la sua esperienza sia musicale che "di vita". Prodotto da Biagio Pagano per la Via Veneto Jazz, "Sul sentiero" contiene quattordici brani in cui l'elemento portante è il il pianoforte, ora lirico e "aereo", ora percussivo e "fisico", di Sergio, affiancato dalla sezione ritmica costituita da Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Simone Haggiag (percussioni), dalla tromba di Fabrizio Bosso e dal violinista Olen Cesari, musicisti di grande talento, suoi compagni di viaggio già nel precedente album. I testi sono ancora di Roberto Kunstler eccezion fatta per "Niente", di Pasquale Panella, e "Ferragosto" di Samuele Bersani, con il quale Sergio aveva collaborato in "Se ti convincerai", incluso nell’album "Caramella Smog". Fondamentale nella definizione del "sentimento" e dello stile dei brani è l’Orchestra dove compaiono musicisti come Nicola Stilo ai flauti, Gabriele Mirabassi al clarinetto, Mosè Chiavoni al clarinetto basso, Daniele Tittarelli al sax alto, Daniele Scannapieco al sax tenore, Javier Girotto al sax baritono, Stefano Mastrangelo al corno, Roberto Schiano al trombone, Massimo Pirone alla tuba e un ensemble di archi di 30 elementi. La direzione d’orchestra è stata affidata a Paolo Silvestri che ne ha curato anche gli arrangiamenti. Tutti gli altri arrangiamenti sono stati curati da Sergio Cammariere.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.