Ed Sheeran dopo i sold-out istantanei in Europa: 'Mi oppongo con forza al secondary ticketing'

Ed Sheeran dopo i sold-out istantanei in Europa: 'Mi oppongo con forza al secondary ticketing'

La corsa ai biglietti per gli show del cantautore di Hebden Bridge non è stata (per lo meno) avventurosa solo per i fan italiani: gli speculatori di tutta Europa di sono dati da fare in occasione delle prevendite per le date del tour di Ed Sheeran, che, proprio come nel nostro Paese, nel Vecchio Continente si sono aperte lo scorso giovedì, 2 febbraio.

A patire maggiormente la concorrenza dei bagarini online - solo nella Penisola TicketOne ne ha individuati un centinaio, pronti ad accaparrarsi un totale di 300 biglietti subito bloccati e rimessi sul mercato primario - sono stati, secondo quanto riferito dall'edizione digitale del New Musical Express, i fan britannici dell'artista: i tagliandi per le date nel Regno Unito di Sheeran, la mattina di quattro giorni fa, sono andati esauriti nel giro di pochi minuti, per poi riapparire a tempo record (e a prezzo maggiorato) sulle piattaforme del mercato secondario.

Per rispondere alle numerose proteste inoltrate dai fan agli organizzatori dei concerti oltremanica della voce di "Divide", il management di Ed Sheeran ha diramato un comunicato dove viene espressa senza mezzi termini la posizione del cantante:

"Ci opponiamo con veemenza alle pratiche non etiche che si verificano sul mercato secondario. Abbiamo notificato a tutti i nostri partner, siano essi promoter, sale da concerto o società di rivendita sul mercato primario, le modalità secondo le quali desidereremmo vengano venduti i biglietti per i nostri spettacoli, cioè direttamente ai fan"

"Abbiamo stretto una partnership con Twickets [società con la quale in passato ha collaborato anche Adele, ndr], che permette al pubblico di rivendere eticamente i biglietti, al massimo al prezzo originale imposto dagli organizzatori: incoraggiamo i fan a utilizzare quella come piattaforma per rivendere, eventualmente, i biglietti acquistati"

"Siamo al corrente, e per questo molto preoccupati, delle attività svolte dai siti di secondary ticketing: invitiamo tutti i fan a non usufruirne, al fine di evitare di venire truffati pagando prezzi molto più alti o - peggio - di vedersi recapitare biglietti contraffatti. Ancora una volta invitiamo tutti i fan a rivolgersi esclusivamente ai canali ufficiali" 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.