Lady Gaga, i dettagli sulla performance al Super Bowl (e una cripto-frecciata a Trump)

Lady Gaga, i dettagli sulla performance al Super Bowl (e una cripto-frecciata a Trump)

Miss Germanotta ha ufficialmente presentato la sua performance in programma nell'intervallo del prossimo Super Bowl, la finale del campionato di football americano in programma questa sera all'NRG Stadium di Houston (Texas). Come già precedentemente lasciato intendere, la NFL non permetterà a Lady Gaga di esprimere posizioni politiche esplicitamente, ma la cantante - nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'halftime show tenutasi sempre a Houston - non ha rinunciato a lanciare un messaggio sociale:

"Credo nella passione per l'inclusione. Credo nello spirito di eguaglianza, e lo spirito di questo paese è di amore, compassione e gentilezza. E questa filosofia sarà ovviamente profusa nella mia performance"

Dal punto di vista scenografico, Lady Gaga è stata piuttosto vaga, pur non rinunciando a dare le coordinate di quella che lei stessa ha definito una performance "terribilmente atletica":

"Ero con Beyoncé in occasione dell'ultimo halftime show: lei per me è sempre stata una fonte di ispirazione e per il mio numero mi ha dato dei grandi consigli"

La cantante ha poi smentito le voci riguardanti a ospitate di colleghi dal vivo, ribandendo la presenza "virtuale" di Tony Bennett - storico crroner con il quale nel 2014 pubblicò l'album congiunto "Cheek to Cheek", che apparirà all'NGR Stadium per mezzo di un collegamento video.

Come riferiscono diverse fonti americane, il set della cantante newyorchese sarà caratterizzato dal massiccio impiego di droni: secondo quando postato sui social network, durante le prove generali per il set dell'halftime un discreto numero di oggetti volanti telecomandati sarebbe stato avvistato in prossimità dell'NRG Stadium.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.