Marco Mengoni annuncia una pausa: 'Ho bisogno di un po' di tempo per schiarirmi le idee'

Marco Mengoni annuncia una pausa: 'Ho bisogno di un po' di tempo per schiarirmi le idee'

Archiviato il tour e la promozione del suo ultimo disco, l'album dal vivo "Marco Mengoni Live", il cantante di Ronciglione annuncia una pausa: lo fa sulle pagine dell'ultimo numero di Sette, magazine del Corriere della Sera, in edicola da oggi, venerdì 3 febbraio.

Gli ultimi due anni sono stati particolarmente importanti, per Marco Mengoni: "Guerriero", nel 2014, ha rappresentato l'inizio di quello che lo stesso cantante ha definito "una playlist in divenire", un progetto aperto. Nel gennaio del 2015 è uscito l'album "Parole in circolo", seguito da una tournée nei palasport e, a dicembre dello stesso anno, da un secondo disco di inediti, "Le cose che non ho". Dunque un'altra tournée nei palazzetti dello sport italiani, il disco dal vivo, il lancio internazionale (ha debuttato sul mercato tedesco) e ancora una tournée (che ha portato Mengoni ad esibirsi anche all'estero).

Nell'intervista concessa a Sette, il cantante fa anzitutto un bilancio di questi ultimi mesi e parla del suo rapporto con il pubblico:
 

"È una relazione quella che si crea con i tuoi fan, ogni volta diversa. È come una madre che dice: tu sei mio figlio, io ti ho portato in grembo per nove mesi, questo legame non ce lo toglierà mai nessuno. Lo stesso mi porto dentro io del mio pubblico. Si crea un legame iperuranico che ti travolge e ti stravolge, rimette in discussione la tua vita. [...] A Colonia sbagliavano tutte le parole e questo significava che per il 70 per cento non erano italiani, ma si lasciavano trasportare dalla musica: mi hanno colpito molto. In Campania, invece, cantavano talmente forte da superare in decibel il suono delle casse, non sentivo nemmeno la mia voce in cuffia: a quel punto potevo solo abbandonarmi alla loro festa".


Poi, l'annuncio della pausa: Mengoni non specifica per quanto tempo starà lontano dalle scene, fa sapere di avere bisogno di tempo per schiarirsi le idee. E dice che approfitterà della pausa per viaggiare:
 

"Sì, vado in aspettativa. Ho bisogno di un po' di tempo per schiarirmi le idee, e chiarire il mio stomaco, la mia anima, il mio cervello. Voglio aspettare, ma non aspettarmi. Cioè non voglio avere aspettative. Quello che deve arrivare, arriverà. Un libro? Forse è presto, non sarei in grado di entrare nell'abisso di un'emozione e raccontarla. Lo faccio con la musica. Ho già fatto un biglietto open, date flessibili. Parto solo, molto presto. Prima destinazione New York, poi da lì si vedrà".


"Ho già le idee un po' chiare", aveva detto Marco Mengoni a Rockol, lo scorso dicembre, parlando del suo futuro e in particolar modo di quello che sarà il suo prossimo progetto discografico.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
6 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.