Tove Lo: "Va bene essere una rockstar se sei un uomo, meno bene se sei una donna"

Tove Lo: "Va bene essere una rockstar se sei un uomo, meno bene se sei una donna"

Tove Lo dichiara che "va bene essere una rock star se sei un uomo, ma non lo è se sei una donna", criticando l'industria musicale che ha due pesi e due misure quando si tratta di genere.

Dice a Gulf News: "Ho letto un articolo su The Weeknd, che amo e sono una sua grande fan. Credo che dica cose molto giuste dal suo punto di vista. Io non ci sto paragonando come artisti, perché penso che siamo molto, ma molto diversi; ma spesso cantiamo sugli stessi argomenti. Quell'articolo lo descrive come uno profondo, come un solitario dall’anima oscura che sente e vive queste cose e ha una mente complessa. Mentre io vengo dipinta più come, 'Sì, lei è una party girl che canta ancora di sesso e droga’".

Il volgare cortometraggio di Tove Lo “Fairy dust”, che conteneva alcune scene di masturbazione, è stato recentemente rimosso da YouTube. Aggiunge poi la musicista: "E’ come dire che se sei una donna o una ragazza non dovresti essere diretta e onesta sul non essere un cittadino ideale. E’ bene essere una rock star se sei un uomo, ma non lo è se sei una donna."

Nonostante questi commenti, dice anche che le cose iniziano a migliorare per gli artisti di sesso femminile: "Sta cambiando, però. Ora ci sono molte ragazze che sono impenitenti. Come Rihanna, Charli XCX e Lorde. Artisti che dicono 'questo è quello che faccio, questo è quello che dico, e puoi pensare quello che vuoi, ma sono io e non chiedo scusa."

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.