Tony Iommi (Black Sabbath) vuole fare pace con il batterista Bill Ward

Tony Iommi (Black Sabbath) vuole fare pace con il batterista Bill Ward

Il chitarrista dei Black Sabbath Tony Iommi ha dichiarato di voler seppellire l'ascia di guerra e fare pace con l'ex batterista della band Bill Ward. La diatriba risale al 2012 quando Ward ebbe controversie contrattuali con il resto della band , questo è il motivo per il quale non sta partecipando al tour d’addio della band inglese .

Il 2 e il 4 febbraio, infatti, i Black Sabbath chiuderanno la loro gloriosa carriera live sul palco della Genting Arena di Birmingham, la loro città. Tony Iommi, parlando con Mojo, sulla mancanza di Ward in questi ultimi concerti ha detto: "Sarebbe stato meglio avere Bill con noi, ma purtroppo non è mai successo ... Lo voglio chiamare. Gli voglio ancora bene, è ancora un fratello. Ad essere onesti, non so che cazzo sia successo perché non mi occupo del lato commerciale della band."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.