George Michael: il funerale rimandato in attesa dei risultati degli esami tossicologici

George Michael: il funerale rimandato in attesa dei risultati degli esami tossicologici

Stando a quanto riportato dalla testata "Daily Mirror", la cerimonia funebre per dare l'addio alla popstar George Michael sarà rinviata. Il motivo è che il coroner desidera avere in mano i risultati dei teast tossicologici eseguiti post mortem prima di procedere all'inumazione - che impedirebbe di eseguire agilmente eventuali ulteriori verifiche.

Il punto chiave, per le autorità, al momento è stabilire se nella morte dell'ex Wham! abbia avuto un ruolo l'assunzione di sostanze stupefacenti; in base a questa discriminante verrà anche deciso se aprire un'inchiesta oppure catalogare l'evento come morte per cause naturali.

Stando a quanto dichiarato dalle autorità, potrebbero volerci settimane perché tutti gli esami necessari forniscano gli esiti utili a delineare un quadro. E fino a quel momento non sarà possibile dare sepoltura a Michael.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.