Concerti, Uriah Heep: annullati i concerti italiani, il cantante Bernie Shaw deve curarsi

Concerti, Uriah Heep: annullati i concerti italiani, il cantante Bernie Shaw deve curarsi

Gli Uriah Heep sono costretti a cancellare il loro tour di febbraio, precedentemente annunciato , a causa di una procedura medica a cui deve sottoporsi il cantante Bernie Shaw.

Spiega lo stesso Shaw: “Ho avuto problemi di salute per un po’ di tempo e non ho mai potuto affrontarli a causa dei tour. Adesso, è giunto il momento di curarmi e prevenire per evitare qualsiasi complicazione futura. Ciò significa che siamo costretti a cancellare le date di febbraio. Ci spiace: sono motivazioni che vanno al di là delle nostre personali volontà. Ci scusiamo con tutti i fan, torneremo molto presto a suonare sui palchi.”

La band e il management supportano totalmente Bernie e non vedono l’ora di riaverlo sul palco, per suonare davanti a tutti fan del mondo.

Sono dunque annullati i concerti italiani previsti il 16 febbraio al Live Club di Trezzo (Mi), il 17 febbraio al Vox di Nonantola (Mo), del 18 al Viper di Firenze e del 19 febbraio al Thalguterhaus di Lagundo (Bz).

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.