I Rockin' 1000 presentano a Milano “That’s Live": "Ora un documentario e concerti con musicisti di tutto il mondo"

I Rockin' 1000 presentano a Milano “That’s Live": "Ora un documentario e concerti con musicisti di tutto il mondo"

Fabio Zaffagnini ha presentato ieri, 25 gennaio,  “That’s live”, l’album della “più numerosa rock band del mondo”, come amano definirsi i Rockin '1000. Nel corso dell'incontro alla Santeria Social Club, Zaffagnini ha raccontato la storia del collettivo, dalla realizzazione “Learn to fly” che fatto il giro del mondo e ha convinto i Foo Fighters a venire a suonare a Cesena, alla "professionalizzazione" del collettivo che ora è una macchina da guerra che guarda al futuro.

Per il momento c'è questo CD, registrato durante il lo scorso 24 luglio allo Stadio Manuzzi di Cesena. 17 canzoni in scaletta, cover di Ramones, Ac/Dc, Beatles, Black Keys, Rolling Stones, sotto la guida del direttore d’orchestra Marco Sabiu, come sempre. In futuro, l'idea di un documentario che racconti tutta la storia e magari esportare il formato all'estero, coinvolgendo musicisti di ogni nazione.
Abbiamo ascoltato il disco:

Se pensate che 1000 persone non possano suonare assieme, e farlo bene,  vi sbagliate... Una nota di merito non solo a chi ha girato il video, ma anche a chi ha registrato e mixato l'audio: i Rockin' 1000 suonano bene anche su disco.

Leggi la recensione completa di "“THAT’S LIVE – THE BIGGEST ROCK BAND ON EARTH LIVE IN CESENA 2016" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.