Sanremo 1989: i peggiori conduttori della storia del festival - VIDEO

Questa mattina il settimanale Chi aveva dato notizia, poi smentita direttamente dall’ex direttore di Rai1 Giancarlo Leone , che sul palco avrebbero fatto compagnia ai conduttori Carlo Conti e Maria De Filippi anche quattro figli e nipoti di famosi, ovvero: Anouchka Delon, Dominique Garcia, Sistine Stallone e Annabelle Belmondo. Figlie rispettivamente di Alain Delon, Andy Garcia e Sylvester Stallone più la nipote di Jean Paul Belmondo.

A questa notizia il pensiero è corso inevitabile alla 39esima edizione del Festival di Sanremo che venne condotta da quattro illustri ‘figli di’: Paola Dominguin (figlia di Lucia Bosè e del torero Luis Miguel Dominguin, sorella di Miguel Bosè), Gianmarco Tognazzi (figlio dell’attore Ugo Tognazzi), Danny Quinn (figlio dell’attore Anthony Quinn) e Rosita Celentano (figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori). I quattro vennero ingaggiati per sostituire il conduttore designato, l'attore Renato Pozzetto, che rinunciò all'ultimo momento mettendo in difficoltà l'organizzazione della rassegna canora.

Il pensiero è corso a quella edizione del festival che restò indimenticabile per la sequenza di papere e per la poca familiarità alla conduzione che una manifestazione del genere richiede. L’entusiasmo e la giovane età non riuscirono a sopperire alla mancanza di esperienza. Per la cronaca al Teatro Ariston si imposero, sbaragliando la concorrenza, Fausto Leali e Anna Oxa con la canzone “Ti lascerò”.

Nel 2013 i quattro vennero richiamati sul palco del festival da Fabio Fazio per ricordare la loro esperienza. Più sotto si può vedere un divertente filmato con una selezione delle papere che i quattro ragazzi compilarono nell’edizione da loro condotta e il filmato della esibizione a quel festival di Anna Oxa e Fausto Leali.

Guarda le papere dei quattro ‘figli di’

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.