Springsteen sulla marcia delle donne negli USA: "Siamo con voi. Siamo la nuova resistenza americana" - VIDEO

Springsteen sulla marcia delle donne negli USA: "Siamo con voi. Siamo la nuova resistenza americana" - VIDEO

Anche il Boss, nel corso del suo concerto a Perth - Australia - di domenica 22 gennaio, si è concesso un istante per parlare della "marcia delle donne" svoltasi a Washington (e in diverse altre città del globo) il giorno prima, per protestare contro il neopresidente Trump.

Durante il live, Springsteen ha detto:

Siamo lontani da casa, ma il nostro cuore e il nostro spirito sono con le centinaia di migliaia di donne e uomini che ieri hanno marciato in ogni città d'america e a Melbourne, uniti contro l'odio, le divisioni, per supportare la tolleranza, l'inclusione, il diritto a riprodursi, i diritti civili, la giustizia razziale, i diritti della comunità LGBTQ, l'ambiente, la parità dei salari, la parità dei sessi, la sanità pubblica e i diritti degli immigranti. Noi siamo con voi. Siamo la nuova resistenza americana.

Questa è la scaletta del concerto di Perth:

"New York City Serenade”
“Lonesome Day”
“Darkness on the Edge of Town”
“No Surrender”
“Out in the Street”
“Land of Hope and Dreams”
“Does This Bus Stop at 82nd Street?”
“Growin’ Up”
“Spirit in the Night”
“Lost in the Flood”
“Kitty’s Back”
“Incident on 57th Street”
“Rosalita (Come Out Tonight)”
“The Ties That Bind”
“Darlington County”
“Working on the Highway”
“The Promised Land”
“American Skin (41 Shots)”
“My Hometown”
“Candy’s Room”
“She’s the One”
“Because the Night”
“The Rising”
“Badlands”
“Blood Brothers”
“Born to Run”
“Dancing in the Dark”
“Tenth Avenue Freeze-out”
“Shout”
“Bobby Jean”

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.