Ticketing: Ticketmaster è pronta allo sbarco in Italia

Ticketmaster, la società di ticketing primario fusasi nel 2010 con Live Nation, è pronta per debuttare sul mercato italiano: la multinazionale guidata da Michael Rapino ha infatti registrato presso la Camera di Commercio italiana la Ticketmaster Italia SRL, con sede in via Pietrasanta 14, a Milano, medesimo indirizzo, tra l'altro, della sede di Live Nation Italia.

Fondata nel 1976 in Arizona da Albert Leffler, Peter Gadwa e Jerry Nelson, Ticketmaster nel 2009 si è fusa con Live Nation, colosso del live entertainement nato nel 2005 come spin off di Clear Channel, dando vita al gigante Live Nation Entertainment, società con quartier generale a Los Angeles quotata sulla borsa di New York che impiega, in tutto il mondo, oltre 20mila dipendenti.

L'arrivo di Ticketmaster sul mercato italiano, come illustrato nel dettaglio da Francesco Prisco sul suo blog ospitato dall'edizione online del Sole24ore, arricchirà lo scenario del ticketing italiano, sul quale oggi operano TicketOne e Best Union (per mezzo di Viva Ticket). La novità riguardo al panorama tricolore sarà il legame ufficiale - da parte di una società operante sul mercato primario, per di più fusa a un promoter - con una società di secondary ticketing, Seatwave, acquisita da Ticketmaster nel 2014: parentela, questa, che alla luce dei provvedimenti presi con l'emendamento Franceschini alla legge di Stabilità 2017 in tema di secondary market (ma ancora in attesa di attuazione) potrebbe essere oggetto di controversie.

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.