John Lydon, compie oggi 63 anni il più grande truffatore del rock'n'roll (1 / 17)

John Lydon, compie oggi 63 anni il più grande truffatore del rock'n'roll

Sì, John, l'abbiamo avuta la sensazione di essere stati fregati. L'abbiamo sempre, con te, ancora adesso. Perché alla fine tu eri quello che cantava "no future" e diceva che il primo, a non avere futuro, eri tu, quello del "meglio bruciare che spegnersi lentamente" e tutto il resto e adesso sei qui, a sessantatré  anni compiuti proprio oggi: ti vediamo in televisione, tra i documentari sugli insetti, il Grande Fratello Vip e la pubblicità del burro, e quando va bene veniamo a vederti coi PiL.

Il fatto è che tu hai sempre fregato tutti, e a tutti o quasi piace un casino farsi fregare da te. Perché sei il mago della truffa, e sei così bravo che anche quando ti sei auto-denunciato hai scoperto che al pubblico le tue truffe servivano ancora, e sei andato avanti. Poi non sono in molti a saperlo ma sei anche una persona estremamente acuta e intelligente - come dimostrano le tue dichiarazioni alla stampa che abbiamo ordinato nelle pagine che seguono, ma del resto tutti i grandi truffatori lo sono, quindi perché stupirsi?

Sarà un giorno molto brutto quello in cui ti stancherai di truffarci, magari perché scoprirai che i truffati sono diventati troppo stupidi per accorgersi di essere tali, e allora perderai il gusto di farlo. O più semplicemente perché ti sarai anche rotto le palle di farlo, dopo quarant'anni di onorata carriera. Per quanto ci riguarda, essere presi per il culo da te è sempre un piacere e un onore: continua pure finché ti pare. E buon compleanno...
(continua)

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.