C'è anche Matteo Salvini nel nuovo video di Moby - GUARDA

C'è anche Matteo Salvini nel nuovo video di Moby - GUARDA

Il 20 gennaio 2017 il neoeletto presidente Trump si insedierà nella Casa Bianca; per segnare in qualche modo l'evento, Moby ha deciso di condividere il video ufficiale del brano "Erupt & Matter" (tratto dall'ultimo album accreditato a Moby & the Void Pacific Choir ("These Systems Are Failing").

Il clip presenta il montaggio di una serie di sequenze che ritraggono manifestazioni e proteste, alternate a varie immagini di leader politici controversi: Trump stesso, Kim Jong-Un, Bashar al-Assad e Boris Johnson e il nostrano Matteo Salvini - deputato, europarlamentare e, dal dicembre 2013, segretario federale della Lega Nord.

Nella didascalia che accompagna il video Moby spiega:

L'estrema destra razzista e antiquata sta erodendo le libertà democratiche in quasi ogni Paese del mondo occidentale. Dobbiamo rispondere protestando, supportando i progressisti e, cosa più importante, VOTANDO

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.