Trump e la cover band di Springsteen: scoppia la polemica. E il gruppo si tira indietro: 'Per rispetto verso Bruce'

Trump e la cover band di Springsteen: scoppia la polemica. E il gruppo si tira indietro: 'Per rispetto verso Bruce'

Se Obama, nel 2009, dopo aver vinto le presidenziali americane, era riuscito ad avere Bruce Springsteen tra gli ospiti musicali della cerimonia di insediamento alla Casa Bianca (il Boss, come ricorderete, si esibì in un memorabile set acustico a pochi metri dallo Studio Ovale), per la sua cerimonia di insediamento - non potendo avere il Boss in persona, che è dichiaratamente anti-Trump - il neopresidente degli States Donald Trump aveva pensato di puntare su una cover band di Springsteen: la B Street Band, una delle più apprezzate cover band del rocker del New Jersey negli Stati Uniti, che avrebbe dovuto eseguire le sue versioni delle canzoni del Boss.

Ma il coinvolgimento della cover band springsteeniana ha scatenato un putiferio sui social network, dove i fan del rocker hanno manifestato la loro perplessità in merito all'idea di Trump di far suonare le canzoni del Boss alla sua cerimonia di insediamento e in merito al consenso della stessa cover band. Contro quest'ultima ha puntato il dito anche un senatore democratico del New Jersey, Ray Lesniak, che ha aspramente criticato la B Street Band: "Stanno abbandonando il messaggio della musica di Springsteen", ha scritto su Twitter.

La B Street Band si è difesa e ha parlato di un fraintendimento, facendo sapere che non si sarebbe esibita alla cerimonia di Trump ma ad una serata di gala che si svolgerà proprio in quel di Washington il giorno prima rispetto alla cerimonia di insediamento del nuovo presidente degli States (che si terrà il 20 gennaio), il Garden State Inaugural Gala, comunque connessa all'evento alla Casa Bianca e dunque a Trump.

Tuttavia, proprio in seguito alla pioggia di durissimi commenti pubblicati dai fan di Bruce Springsteen sui social, la B Street Band ha ora deciso di non esibirsi a questa serata di gala. Lo ha fatto sapere per mezzo di una breve nota stampa che fa così:

"Ci scusiamo profondamente con i nostri fan e con gli organizzatori New Jersey Inaugural Ball: la B Street Band non si esibirà quest'anno alla serata di Gala per l'insediamento. La nostra decisione è stata presa per il rispetto e per la gratitudine che abbiamo per Bruce e per la E Street Band".

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.