La Norvegia è il primo paese al mondo a eliminare la radio FM

La Norvegia è il primo paese al mondo a eliminare la radio FM

Il New York Times riporta la notizia che la Norvegia ha iniziato un graduale piano di digitalizzazione per eliminare le trasmissioni radio in FM come da proposta approvata dal suo parlamento nel 2011, diventando così il primo paese al mondo a muoversi in tal senso. Questo processo dovrebbe essere completato entro la fine del 2017.

 

Le reti radiofoniche nazionali norvegesi hanno iniziato il passaggio al Digital Audio Broadcasting (conosciuto come DAB), eliminando le trasmissioni FM a partire da Bodø, la città più a nord del paese. Il costo dell’FM in Norvegia, secondo un rapporto del Guardian, è stimato 8 volte maggiore rispetto alla trasmissione digitale. Uno studio ha mostrato che il 70% dei norvegesi ascolta già la radio in digitale. Il Guardian dice che anche se tutte le reti nazionali faranno questo passaggio entro la fine del 2017, le stazioni locali saranno in grado di rimanere sull’FM fino al 2022.

 

Anche se questo cambio può essere conveniente, le relazioni dicono che i norvegesi non sono troppo soddisfatti di questa decisione. Uno studio della Reuters dice che solo il 17 per cento dei norvegesi è favorevole all’eliminazione dell’FM e che molti dei cittadini del paese non hanno un adattatore DAB per la loro autoradio che ha un costo di circa 200 dollari.

 

Nessun altro paese al mondo ha deciso di digitalizzare la radio. La Svizzera vorrebbe trasferire tutto verso il DAB entro il 2020, mentre Gran Bretagna e Danimarca stanno pensando di spostare le trasmissioni in DAB ed eliminare del tutto l’FM.

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.