Bob Dylan blocca un film su una ex fidanzata

Bob Dylan blocca un film su una ex fidanzata
Bob Dylan ha minacciato di denunciare i produttori del film “Factory girl” nel caso in cui la pellicola venisse realizzata. Il lungometraggio, diretto da George Hickenlooper e interpretato da Sienna Miller, narra la vita dell’ereditiera Edie Sedgwick: componente della Factory di Andy Warhol (per cui recitò in alcuni dei suoi film) e ex fidanzata di Dylan, il quale le dedicò alcune canzoni. Nel film si racconta come il cantautore di Duluth cercò di salvare la ragazza dalla Factory poco prima che la stessamorisse di overdose nel 1971. “Non ho indicazioni su dove voglia andare a parare la storia”, avrebbe dichiarato Dylan. “Non solo i produttori del film non hanno avuto l’approvazione di Dylan”, ha aggiunto una fonte vicina al musicista, “ma eravamo completamente all’oscuro dell’esistenza del progetto. Non vedo come questo film possa venire alla luce”. (Fonte: Quotidiano Nazionale)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.