Metal Hammer: scongiurata la chiusura della rivista

Metal Hammer: scongiurata la chiusura della rivista

La notizia che più di 70 dipendenti sarebbero rimasti senza lavoro e senza TFR pochi giorni prima di Natale ha spinto la band britannica degli Orange Goblin a lanciare una raccolta fondi che ha raccolto più di 70.000 sterline. La band ha anche tenuto un concerto per raccogliere fondi al Black Heart di Camden a Londra il 5 gennaio.

Future Publishing salva dalla chiusura la trentennale rivista Metal Hammer e le testate Classic Rock e Prog di proprietà di TeamRock. Ha infatti raggiunto un accordo per acquistare le riviste, gli eventi e la licenza per il servizio radio digitale di Team Rock per 800.000 sterline.

Ha dichiarato Zilla Byng-Thorne, amministratore delegato di Future: "L'acquisizione di questi brands di rock classico con riviste, eventi e siti web a loro associati segna un ulteriore passo nella nostra strategia di acquisto. Si rafforza ulteriormente la nostra creazione di una piattaforma specialista globale per media con i dati al suo centro. Non vediamo l'ora di sviluppare ulteriormente questi marchi iconici molto amati e di continuare a servire la comunità di appassionati di tutto il mondo."

Metal Hammer, che utilizza lo slogan "Difendi la fede", è attivo dal 1986 e vende circa 20.000 copie al mese in base ai dati ufficiali del 2015. Classic Rock, ha debuttato nel 1998, e ha venduto una media di 51.000 copie a numero nel 2015, mentre Prog - pubblicato dal 2009 - non ha dati certi di vendita.

Solo a una parte del personale è stato garantito il posto di lavoro anche se i negoziati sono ancora in corso. L’appello per aiutare il personale ha attirato il sostegno dei fans di tutto il mondo e ci sono state donazioni da musicisti come Avenged Sevenfold, Black Stone Cherry, Asking Alexandria e Tesseract, mentre Frank Turner ha aperto un’asta per raccogliere fondi.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.