Gigliola Cinquetti in versione Massive Attack: nel primo spot del Festival di Sanremo 2017 'Non ho l'età' come non l'avete mai sentita - GUARDA

Ha fatto il suo debutto in questi giorni il primo spot ufficiale del Festival di Sanremo 2017, in programma dal 7 all'11 febbraio. Lo spot riprende il tema del "Tutti cantano Sanremo" già utilizzato dal conduttore e direttore artistico Carlo Conti per le precedenti edizioni - una sorta di versione aggiornata del baudiano "Perché Sanremo è Sanremo": protagonisti dello spot sono tre feti che, ancora in grembo alle rispettive madri, intonano "Non ho l'età" in una versione inedita.

La canzone scritta da Nisa, Mario Panzeri e Gene Colonnello e presentata da Gigliola Cinquetti al Festival di Sanremo 1964 - edizione che vinse - è infatti riarrangiata in versione downtempo e trip hop e ricorda molto "Teardrop" dei Massive Attack: e proprio al video della canzone dei Massive Attack sembra ispirato lo spot del Festival di Sanremo 2017.



Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.