Musicultura 2017: ecco i 60 artisti in gara. Alberto Fortis 'padrino' delle audizioni dal vivo

Alle selezioni dell'edizione 2017 di Musicultura hanno partecipato quasi 800 artisti, 771 per la precisione: ma solo 60, tra questi, avranno accesso alla fase successiva del concorso, quella delle audizioni dal vivo. La rosa è stata annunciata dal direttore artistico del Festival Piero Cesanelli dopo una fase di selezione lunga due mesi: eccola, di seguito.

Francesco Balasso (Thiene – VI)
Buva (Cerignola – FG)
Ambra Calvani (Roma),
Andrea Delrivo (Bologna)
Nunzia Bi (Telese Terme – BN)
T;nagai (Barletta – BT)
Le Larve (Roma)
Giulia Catuogno (Palermo)
Cauteruccio (Arezzo)
Bruschetta Brothers (Trento)
Riccardo Ceres (Santa Maria Capua Vetere – CS)
Lucio Corsi (Castiglione della Pescaia – GR)
Shark e Groove (Siderno – RC)
L'Armeria Dei Briganti (Capoterra – Cagliari)
Bob Messini (Bologna)
Il Grande Capo (Formia – LT)
Makardia (Avellino)
Giorgieness (Milano)
Luca Dolci (Forlì)
Doro Gjat (Dolmezzo – UD)
Roberta Dragone (Monza)
Antonio Ferrari (Piacenza)
La Base (Ascoli Piceno)
Punto e Virgola (Forlì)
Nico Gulino (Erice – TP)
Antonio Langone (Roma)
Mirkoeilcane (Roma)
Marte (Monza)
Teo Manzo (Milano)
Alfredo Marasti (Pistoia)
Gigi Marras (Cagliari)
Jess (Chianciano Terme – SI)
Luca (Molfetta - BA)
Peligro (Vignate – MI)
Gian Piero Milanetti (Roma)
Tano Mongelli (Toritto – BA)
Frè Monti (Castellarano – RE)
Luce (Bari)
Amarcord (Scandicci – FI)
Vincenzo Musto (Napoli)
Francesco Papageorgiou (Parma)
Salvario (Torino)
Lovain (Grottaglie – TA)
Eugenio Rodondi (Collegno – TO)
Piero Romitelli (Morrovalle – MC)
Lene (Vimodrone – MI)
Nico Sambo (Livorno)
Lorenzo Santangelo (Sydney)
Francesca Sarasso (Vercelli)
Irene (San Sebastiano al Vesuvio – NA)
Simona Severini (Gorgonzola – MI)
Jaspers (Asti)
Alessandro Sipolo (Brescia)
Lastanzadigreta (Torino)
Marilisa Ungaro (Ischia – NA)
Valeria Vaglio (Roma)
Agnese Valle (Roma)
Virginia Veronesi (Lodi)
Lumanera (Avellino)
Rachele (Caltanissetta)

Le audizioni dal vivo di Musicultura si terranno tutti i venerdì, sabato e domenica compresi fra il 27 gennaio e il 19 febbraio, ospitate dal Teatro della Filarmonica di Macerata. Al termine delle audizioni verranno selezionati i nomi dei 16 finalisti le cui canzoni andranno a comporre il cd-compilation della 28esima edizione del concorso e saranno presentate in anteprima nazionale sabato 1° aprile al Teatro Persiani di Recanati. Ad inaugurare l'apertura delle audizioni dal vivo ci sarà, in veste di "padrino", Alberto Fortis. Le canzoni dei 16 finalisti saranno poi affidate al giudizio finale del Comitato Artistico di Garanzia, che si compone di alcuni importanti cantautori italiani - tra questi anche Claudio Baglioni, Tiziano Ferro, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Roberto Vecchioni e Antonello Venditti. A giugno, infine, gli 8 vincitori saliranno sul palco dell'Arena Sferisterio di Macerata: al vincitore assoluto, decretato dal pubblico, verrà consegnato un premio del valore di 20.000 euro.

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.