SESAC, la società di 'collecting' americana è stata acquisita da Blackstone Group

SESAC, società di "collecting" americana, nota anche come "Society of European Stage Authors and Composers", è stata acquistata da investitori privati collegati a Blackstone Group, società finanziaria statunitense che detiene quote di aziende internazionali come Hilton Worldwide e SeaWorldPearks & Entertainment, per 35 miliardi di dollari (circa 33 miliardi di euro). La transazione dovrebbe concludersi entro la fine del primo trimestre del 2017. SESAC vanta ad oggi circa 30.000 clienti: tra questi anche Bob Dylan, Neil Diamond, Charli XCX, i Mumford & Sons, Mariah Carey, Axl Rose e Robin Thicke. La società è stata fondata nel 1930, ha sede a Nashville (in Tennessee) e uffici sparsi tra New York City, Los Angeles, Londra, Atlanta e Miami. L'attuale CEO è John Josephson, che a nome di tutta la società si è detto entusiasta dell'accordo con Blackstone.

Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.