SIAE e musica dal vivo, arrivano i 'Mercoledì Live': ecco di cosa si tratta

SIAE e musica dal vivo, arrivano i 'Mercoledì Live': ecco di cosa si tratta

Partiranno domani, mercoledì 4 gennaio 2017, i "Mercoledì Live", l'iniziativa promossa da SIAE con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per sostenere la musica dal vivo su tutto il territorio nazionale e favorire le esibizioni dal vivo di cantautori e musicisti. L'obiettivo dei "Mercoledì Live" è di semplificare l'organizzazione di spettacoli in aree non professionali (titolari di bar e ristoranti) puntando su una tariffa forfettaria agevolata per gli eventi gratuiti organizzati nei pubblici esercizi. Spiega infatti il presidente di SIAE, Filippo Sugar:
 

"Dopo una prima sperimentazione in Puglia, nella primavera dello scorso anno, e il confronto con alcuni operatori del settore avvenuto anche tramite l’intervento del Comune di Milano, il Consiglio di Gestione di SIAE ha deciso di allargare il progetto a tutto il territorio nazionale per i primi sei mesi del 2017, puntando su una tariffa forfettaria agevolata per gli eventi gratuiti organizzati nei pubblici esercizi, senza limitazioni di repertorio né di età per gli autori e i musicisti. Il nostro obbiettivo è quello di incrementare il numero di eventi di musica dal vivo, legandoli alla promozione della compilazione e riconsegna online del programma musicale, attraverso la piattaforma mioBorderò, che consente una ripartizione più rapida e analitica del diritto d’autore".


La tariffa forfettaria prevista è di 25 euro più IVA, con una riduzione del 50% circa della tariffa media per questo tipo di intrattenimenti; gli organizzatori potranno richiedere il rilascio del permesso anche online.
 

"Come SIAE crediamo molto in questa iniziativa" - prosegue Filippo Sugar - "per gli autori, soprattutto i più giovani, l’esibizione live rappresenta un’opportunità insostituibile per relazionarsi direttamente con il pubblico e far conoscere la propria musica".


La sperimentazione durerà da gennaio fino a giugno 2017: dopo i primi sei mesi, SIAE valuterà se stendere il progetto anche ad altri periodi.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.