Ecco i concerti che hanno incassato di più nel 2016

Ecco i concerti che hanno incassato di più nel 2016

Qual è stato il tour di maggior profitto del 2016? A rivelarlo è Pollstar, società che pubblica statistiche approfondite sulle attività dal vivo delle rockstar e delle popstar più importanti del mondo, incrociando le informazioni fornite da promoter con quelle fornite da agenti e manager. A guidare la classifica dei dieci concerti di maggiore successo dell'anno che ci siamo appena lasciati alle spalle è Bruce Springsteen (con la sua E Street Band): i concerti tenuti dal Boss e dal suo gruppo nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016, quelli del "The river tour 2016", gli hanno portato nelle casse la bellezza di 268,3 milioni di dollari (circa 256 milioni di euro), con oltre 2,4 milioni di biglietti venduti e 4 milioni di dollari guadagnati per ogni concerto.

Al secondo posto della graduatoria si piazza Beyoncé con il suo "Formation World tour", che ha fatto guadagnare all'ex Destiny's Child qualcosa come 256,4 milioni di dollari (245 milioni di euro), per un totale di 2,2 milioni di biglietti venduti e 5,5 milioni di dollari a concerto. Sul gradino più basso del podio ci sono i Coldplay: il tour di supporto a "A head full of dreams", l'ultimo album del gruppo, ha fruttato a Chris Martin e soci ben 241 milioni di dollari, vale a dire 230 milioni di euro, per 2,6 milioni i biglietti venduti e circa 5,4 milioni di dollari guadagnati a concerto).

Al quarto posto ci sono i Guns N' Roses: la tournée della reunion di Axl, Slash e compagni ha incassato 188,4 milioni di dollari (circa 180 milioni di euro). Adele, invece, si piazza al quinto posto e si deve "accontentare" dei 167,7 milioni di dollari guadagnati dalla tournée di supporto al suo ultimo album, "25", poco più di 160 milioni di euro.

Lo scorso anno la tournée che aveva guadagnato di più, secondo i calcoli di Pollstar, era stata quella di Taylor Swift, con oltre 250 dollari: la cantautrice di Reading, quest'anno, è assente dalla classifica perché non è andata in tour, non avendo dischi da promuovere.

Questa la classifica del 2016:
1. Bruce Springsteen & The E Street Band - 268,3 milioni di dollari
2. Beyoncé - 256,4 milioni di dollari
3. Coldplay - 241 milioni di dollari
4. Guns N' Roses - 188,4 milioni di dollari
5. Adele - 167,7 milioni di dollari
6. Justin Bieber - 163,3 milioni di dollari
7. Paul McCartney - 110,6 milioni di dollari
8. Garth Brooks - 97 milioni di dollari
9. Rolling Stones - 90,9 milioni di dollari
10. Celine Dion - 85,5 milioni di dollari

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.