Il messaggio d'inizio anno di Brian Eno: bisogna perseguire l'uguaglianza

Il messaggio d'inizio anno di Brian Eno: bisogna perseguire l'uguaglianza

Il geniale compositore e musicista Brian Eno ha usato i social per diffondere il proprio messaggio d'inizio anni, rivolto al mondo e alle persone, insistendo sul concetto di uguaglianza.

Eno ha definito il 2016 come un anno "piuttosto duro" e si domanda se sia stato la fine, piuttosto che l'inizio di un "lungo declino":

Il declino include il passaggio dal lavoro fisso alla precarietà, la distruzione dei sindacati e la restrizione dei diritti dei lavoratori, i contratti a zero ore, la fine delle amministrazioni locali, il servizio sanitario che crolla, il sistema scolastico senza fondi regolato da esami insignificanti, l'accettazione crescente della stigmatizzazione degli immigrati, il nazionalismo ignorante e l'amplificazione del pregiudizio amplificata dai social media e da Internet.

Ed Eno incolpa per il declino della democrazia le grosse diseguaglianze nella distribuzione della ricchezza, per cui esorta i lettori a creare un grande movimento:

Ci vorrà impegno: non solo tweet, like e swipe sugli schermi, ma azione politica e sociale pensata, creativa. Se vogliamo la generosità sociale, allora dobbiamo pagare le tasse per liberarci del loro peso. E se vogliamo dei politici competenti, dobbiamo smettere di votare per quelli che hanno solo carisma.

Infine conclude:

la disuguaglianza mangia il cuore della società, portando disprezzo, risentimento, invidia, sospetto, bullismo, arroganza, e ignoranza. [...] Se vogliamo un futuro decente dobbiamo allontanarci da tutto ciò, e penso che lo stiamo facendo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.